Il Lugano chiude il 2010 con una sconfitta nel derby

(Com. Stampa HC Lugano) – Il derby, ultima sfida del 2010, porta un’altra sconfitta amara per il Lugano, che per più di due terzi domina l’Ambrì ma, come nelle ultime gare, pecca in concretezza e viene beffato nel finale, complice anche una più che discutibile penalità inflitta dall’arbitro Stricker per simulazione ai danni di Bourque.

Eppure tutto era iniziato bene per i bianconeri, che ha subito premuto sull’acceleratore e trovato il vantaggio grazie a capitan Hirschi dopo un minuto di gioco. Poco prima della metà del terzo i padroni di casa hanno però pareggisto i conti in contropiede, portandosi poi in vantaggio alla fine del periodo centrale in superiorità numerica dopo aver sprecato molte occasioni e aver fallito un rigore con Murray davanti all’ottimo Bäumle.

La rete di Ulmer a metà del tempo conclusivo, in seguito a una lunga fase di pressione, ha fatto di nuovo sperare il Lugano in un successo, ma i leventinesi si sono portati di nuovo in vantaggio in doppia superiorità numerica, con espulsi Bourque e Kamber. I bianconeri hanno poi sprecato una situazione di powerplay e con Caron fuori dai pali per un sesto giocatore di movimento hanno infite subito la rete del definito 4-2.

Ora i dieci giorni di pausa prima della ripresa del campionato nell’anno nuovo dovranno servire per ritrovare le energie necessarie per affrontare al meglio l’ultima fase della regular season.

www.rsi.ch

Ambrì – Lugano 4-2 (1-1, 1-0, 2-1)

Reti: 1.01 Hirschi (Romy) 0-1, 9.22 Zanetti (Isabella) 1-1, 36.40 Duca (Kariya, esp. Kamber) 2-1, 50.01 Ulmer (Genoway) 2-2, 53.31 Landry (Botta, Stirnimann, esp. Bourque e Kamber) 3-2, 59.29 Schulthess (Demuth, Lugano senza portiere) 4-2.

Lugano: Caron; Nummelin, Kamber; Ulmer, Hirschi; Nodari, Kienzle; Bourque, Genoway, Domenichelli; Sannitz, Romy, Murray; Jörg, Conne, Bertaggia; Reuille, Grassi, T. Vauclair

Penalità: 0 x 2′ contro l’Ambrì, 0 x 2′ contro il Lugano

Arbitri: Stricker; Abegglen, Küng

Note: Valascia, 6’199 spettatori. Assenti HCL: J. Vauclair, Kostovic (infortunati), Hennessy, Popovic, Terrazzano (in soprannumero), Profico (Visp). Al 21.33 rigore parato a Murray. Al 35.14 timeout dell’Ambrì. Al 49.27 palo di Bourque. Al 58.50 timeout del Lugano. Dal 58.50 al 59.29 Lugano senza portiere

Tags: