Il 60° Minuto: Colorado vince la battaglia con i Senators

Dopo la bella prova di Mercoledì i Devils sono fermati in casa da Nashville che con un ottima prova di Erat s’impongono 3-1; un primo periodo giocato ottimamente dai Predators e per i Sabres è notte fonda.
Ci spostiamo di Conference per le altre due partite, con Chicago che in casa batte Detroit e gli Avalanche che dopo una battaglia con i Senators di misura in OT conquistano i due punti.

I Risultati:

Nashville Predators -New Jersey 3-1 (1-0;1-0;1-1)
Buffalo Sabres-Florida Panthers 2-6 (0-4;1-1;1-1)
Detroit Red Wings-Chicago Blackhawks 1-4 (1-2;0-1;0-1)
Ottawa Senators-Colorado Avalanche 5-6OT (2-1;1-2;2-2;0-1)

Incontro frizzante tra Colorado e Ottawa che vede le due squadre affrontarsi a viso aperto senza troppi calcoli; dopo due minuti sono i Senators a proporsi in avanti e po una bella triangolazione, si libera lo spazio per il tiro di Karlsson (Kelly-Ruutu) che s’insacca per l’1-0.

La risposta di Colorado non si fa attendere e al 03:55 Galiardi (Shatten-Kirkporter) va a segno riportando la situazione in parità.
Un errore della difesa dei padroni di casa favorisce la seconda rete di Michalek (Shannon) che segna a porta praticamente spalancata.
Dopo un minuto nel secondo periodo una rapida ripartenza porta Maludin a tu per tu con Elliot, ma il goalie ospite ipnotizza l’attaccante bloccando il puck.
Quando sembrava che le valanghe possano prendere il controllo delle operazioni ecco i Sentors riproporsi in attacco; le due squadre poi hanno dei rapidi capovolgimenti di fronte fino al 10:14 quando dopo una grande azione di Liles (il cui tiro si stampa sulla traversa) è finalizzata da Mcleod (Liles-Dupuis) che spinge il puck dentro la gabbia per il pari Colorado.
Ottawa non molla e colpisce con un bolide di Carkner (Neil-Kelly) che s’insacca alle spalle di Anderson al 11:39.
Colorado ha un opportunità in PP (5-3) e la sfrutta ottimamente e al 16:55 con il gol di Duchene (Liles-Shattenkirk) la partita ritorna in parità.
Nel terzo tempo al vantaggio di Porter (Dupuis) al 02:08 replica Spezza (Kovalev-Fisher) in PP (5-3) al 04:29.
si arriva verso al metà del periodo e in un contropiede, Alfredsson (Foligno) ci mette la zampata portando Ottawa sul 5-4; la replica di Colorado arriva al 16:47 con O’Reilly (Winnik-O’Byrne) che ristabilisce la parità.
Le due squadre non rischiano più dunque spazio all’OT e al minuto 02:36 brilla la stella di Duchene (Fleischmann) che firma il sorpasso definitivo che vale la vittoria per Colorado.

Tra i giocatori che si sono distinti ricordiamo le doppiette di Martin Erat (Nashville), Marty Reasoner (Florida), Matt Duchene (Colorado).
Tra i goalie il migliore è sicuramente Tomas Vokoun 41-43 muro contro i tentativi dei Sabres.