ECHL: le news dalla lega

Grazie a due vittorie consecutive in casa contro i Gwinnett Gladiators, i Wheeling Nailers hanno raggiunto i Cincinnati Cyclones in vetta alla North Conference. Entrambe le vittorie sono arrivate con un ampio margine: venerdì Gwinnett si è dovuta arrendere per 7-2, con due gol e due assist di Ben Street e quattro assist di Nick Petersen; il giorno seguente il risultato è stato 8-3, con due gol di Ryan Schnell e altri tre punti, un gol e due assit per Petersen che arriva così a 9 punti (1+8) nelle ultime quattro partite.
In questa settimana i Nailers disputeranno ben quattro incontri: tre in trasferta (mercoledì contro i Kalamazoo Wings, venerdì e sabato contro Cincinnati) e uno in casa, domenica contro i Reading Royals.

Anche i Las Vegas Wranglers hanno raggiunto la vetta della loro division, la Pacific, appaiando gli Stockton Thunder, grazie a tre vittorie su tre nell’ultima settimana. La prima vittoria è giunta mercoledì contro gli Ontario Reign per 7-3, grazie a ben tre reti in power play; venerdì i Wranglers hanno battuto gli Idaho Steelheads per 4-1 con doppietta di Tyler Mosienko e appena 14 parate del loro goalie Michael Ouzas. Il giorno seguente le due squadre si sono riscontrate e anche questa volta Las Vegas è uscita vincitrice, col punteggio di 6-3, grazie a sei marcatori diversi tra cui figura nuovamente Mosienko che in questa striscia di vittorie, contando anche la doppietta contro Ontario, ha messo a segno cinque gol e tre assist. In questa settimana, i Wranglers incontreranno mercoledì e venerdì gli Utah Grizzlies in trasferta, sabato e domenica gli Idaho Steelheads in casa.
Las Vegas vanta la miglior difesa della lega, con soli 41 reti al passivo in 19 incontri, nonchè il miglior penalty killing con il 92,9% di successi. Ouzas è il portiere che ha subito meno gol, appena 1,68 a gara, è quarto nella percentuale di parate con il 92,9% e terzo nelle vittorie, con nove.

I Reading Royals sabato scorso si sono confermati una formazione che non si dà mai per vita: sotto per 3-2 al 39′, si sono imposti alla sirena finale per 4-3 per la loro sesta vittoira stagionale in rimonta su 15 affermazioni totali. Inoltre domenica, dopo la vittoria per 5-0 sugli Elmira Jackals, shutout per Matt DAlton con 27 parate, hanno ottenuto la loro dodicesima vittoria nelle ultime quindici partite. Occupano al momento il secondo posto nella Atlantic Division dietro a Elmira, 31 punti (in 25 partite) contro 30 (in 23 match).

La squadra che ha segnato di più sin’ora è quella dei Greenville Road Warriors, con 97 gol in 25 partite, nove nelle tre partite dell’ultima settimana, in cui hanno sfidato nel Sunshine State i Florida Everblades dell’attuale leader della classifica dei marcatori Mitch Fadden. La mini serie si è chiusa cin una vittoria per Florida, mercoledì per 3-2 ai rigori, e due per Greenvile, venerdì per 2-1 e sabato per 5-2. I Road Warriors possono vantare anche un’ottima difesa con soli 61 gol al passivo, merito anceh del loro portiere Dov Grumet-Morris, che nelle sue ultime sette apparizioni non ha mai subito più di due gol. Sin’ora, nel mese di dicembre, ha subito appena 1,15 gol a partita parando col 95,5%.

Tags: