Il 60° Minuto: I Penguins fanno 12

Prosegue nel sabato notte la corsa di Pittsburgh che aggiunge una tacca alla lista di vittorie, battendo Buffalo in trasferta; Flyers corsari a Boston e Leafs vittoriosi condannando i Canadiens alla seconda sconfitta di fila.
Non ritrovano il sorriso i Devils che sono superati in casa da Detroit, stop casalingo anche per gli Islanders contro i Thrashers ed i Capitals che contro Colorado rimediano la seconda sconfitta di fila.
Spostandosi di Conference Bluejackets vittoriosi in casa sui Rangers, agli Hurricanes invece riesce la vittoria esterna sui Blues.
Nessun problema per Phoenix e Nashville contro Dallas e Florida, Canucks e Kings invece sono fermate in casa da Lightning e Wild; per ultima vittoria degli Sharks su Blackhawks.

I Risultati:

Philadelphia Flyers-Boston Bruins2-1OT (0-0;1-0;0-1;1-0)
Pittsburgh Penguins-Buffalo Sabres 5-2 (2-1;0-0;3-1)

Montreal-Canadiens-Toronto Maple Leafs 1-3 (0-1;1-0;0-1)
Detroit Red Wings-New Jersey Devils 4-1 (2-0;1-0;1-1)
Atlanta Thrashers-New York Islanders 5-4 (0-1;1-1;4-2)
Colorado Avalanche-Washington Capitals 3-2 (2-1;1-0;0-1)
New York Rangers-Columbus Bluejackets 1-3 (0-0;1-1;0-2)
Carolina Hurricanes-St Louis Blues 2-1SO (0-0;0-0;1-1;0-0)
Florida Panthers-Nashville Predators 0-3 (0-2;0-0;0-1)
Dallas Stars-Phoenix Coyotes 2-5 (0-3;1-0;1-2)
Tampa Bay Lightning-Vancouver Canucks 5-4OT (1-1;3-1;0-2;1-0)
Minnesota Wild-Los Angeles Kings 3-2OT (1-0;1-1;0-1;1-0)
Chicago Blackhawks-San Jose Sharks 1-2 (1-1;0-0;0-0;0-1)

Pittsburgh inarrestabili, ma i Sabres in casa sono pronti a dare battaglia, ma nelle prime fasi di gioco il gol di Jeffrey (Lovejoy-Adams) al 06:43 cambia la storia della partita con i padroni di casa costretti ad inseguire.
Dopo nemmeno tre minuti un siluro di Asham (Talbot) porta Pittsburgh sul 2-0, ma i Sabres sono tutt’altro che battuti e in PP(5-3) accorciano le distanze con Ennis (Roy-Vanek) al 15:49.
Fleury ha il suo da fare per mantenere il risultato invariato nel periodo centrale, ma nemmeno gli avanti della sua squadra violano  la porta di Miller.
Tutto dunque rimandato al terzo tempo, dove in situazione di 4-4 i Penguins allungano grazie al diagonale di Goligoski (Dupuis-Crosby) che sorprende Miller sul palo alla sua sinistra quando siamo al 12:09; passa meno di un minuto e un tiro di Pominville (Myers-Sekera) respinto da Fleury trova lo stesso n°29 pronto alla ribattuta a rete.
Un finale emozionante ed equilibrato ma una deviazione sotto misura di Rupp (Jeffrey) al 16:43 da agli ospiti l’allungo decisivo.
L’En finale di Cooke (Adams) consolida questo che è il 12° successo consecutivo di Pittsburgh.

Eccoci alle tre stelle di serata, la prima posizione è occupata da Steven Stamkos (Tampa Bay) che guida i suoi al successo in OT su Vancouver con 2 gol e 1 assist; seconda posizione per Cam Ward 38-39 (Carolina) decisivo per il successo esterno degli uragani.
Terzo posto per Rick Nash (Columbus) con 2 gol ed 1 assist; ricordiamo anche le altre doppiette di serata  realizzate da: Johnny Oduya (Atlanta), Shane Doan (Phoenix) e Ryane Clowe (San Jose).

Ritorna come di consueto alla domenica il nostro sguardo alla classifica nelle Division.

Atlantic: Rispetto a due settimane fa Pittsburgh ha effettuato il sorpasso sui Flyers che però inseguono ad una sola lunghezza di distanza, Rangers terzi ma parecchio distanziati, mentre per Devils ed Islanders situazione immutata.

Pittsburgh      44
Philadelphia      43
NY Rangers      35
New Jersey      18
NY Islanders      15

Northeast: Canadiens che mantengono il comando ma Boston che rosicchia punti portandosi a sole due lunghezze di distanza, Buffalo distanziata di 10 punti dalla vetta è in terza posizione in coabitazione con Ottawa, a chiudere Toronto.

Montreal      38
Boston      36
Buffalo      28
Ottawa      28
Toronto      26

Southeast: Capitals in vetta ma Lightning che si avvicinano, seguita a ruota dai Thrashers; Hurricanes in ritardo in quarta posizione chiude Florida.

Washington      39
Tampa Bay      36
Atlanta      35
Carolina      28
Florida      26

Central:
Detroit guida con sei punti di margine su Chicago che fa da capofila alle altre tre racchiuse in soli due punti.

Detroit      41
Chicago      35
Nashville      34
Columbus      33
St Louis      33

Northwest: La coppia Avalanche Canucks prosegue la marcia, Minnesota è terza con quattro lunghezze di ritardo, mentre appaiati in fondo Oilers e Flames

Vancouver      34
Colorado      34
Minnesota      30
Edmonton      27
Calgary      27

Pacific: Si rimescola la classifica, ma resta la division più equilibrata con tre punti di differenza tra la prima e la quinta; Dallas guida con tre punti di vantaggio su Phoenix San Jose ed Anaheim che a loro volta ne hanno uno su Los Angeles.

Dallas      36
Phoenix      34
San Jose      34
Anaheim      34
Los Angeles      33