Il 60° Minuto: Gli Habs vincono il derby, Bolts a corrente alternata

Va a Montreal il derby canadese giocato al Belle Centre; vittorie in overtime per Boston su Buffalo e per Florida su Colorado. Dopo una vera e propria maratona di penalty, ben 20, i Ducks portano via i 2 punti dal Rexall Place. Vittoria anche per i Flame contro i Bolts.

I Risultati:

Ottawa Senators – Montreal Canadiens 1-4 (1-1; 0-0; 0-3)
Buffalo Sabres – Boston Bruins 2-3 OT (0-1; 1-0; 1-1; 0-1 OT)
Colorado Avalanche – Florida Panthers 3-4 OT (0-1; 2-1; 1-1; 0-1 OT)
Anaheim Ducks
– Edmonton Oilers 3-2 SO (0-0; 1-0; 1-2; 0-0 OT; 1-0 SO)
Tampa Bay Lightning – Calgary Flames 2-4 (0-2; 2-1; 0-1)

Netta affermazione degli Habs nel derby tutto canadese con i Senators; a metà del primo periodo ci pensa Cammalleri, alla nona realizzazione stagionale a superare Leclaire in situazione di Power Play; sempre nel primo periodo e sempre in situazione di Power Play, arriva il pareggio dei Senators con Foligno (Spezza-Karlsson). Nel secondo periodo, nonostante la buona mole di gioco prodotta dai 2 team (13-9 il computo delle conclusioni), il tabellino non viene mosso grazie soprattutto ad alcuni ottimi salvataggi di Leclaire. Nel periodo finale arriva la zampata decisiva degli Habs che prima si riportano in vantaggio con Halpern (Lapierre) e poi prendono il largo con Gionta; Leclaire è costretto a lasciare il posto a Elliot ma il backup di Ottawa fa a tempo a prendere goal sul secondo tiro affrontato, per altro sottoposto a review, prima di lasciare nuovamente il posto al goalie titolare per i restanti 2 minuti.

Continua l’alternanza di risultati per i Bolts che lasciano i 2 punti allo Scotiabank Saddledome di Calgary. Partono subito forte i padroni di casa e dopo meno di 14 minuti sono già avanti 2-0 grazie alle realizzazioni prima di Cory Sarich (Pardy-Morrison) e poi di Kostopoulos (Bourque-Giordano). Nella frazione centrale arriva anche la rete del 3-0 con Bourque (Glencross-Backlund) prima che i Bolts diano segni risveglio risalendo fino a -1 grazie alle reti di Harju (Kubina-Jones), alla prima rete in NHL, e Malone (Thompson-Hedman). Il sigillo decisivo però arriva nel periodo finale con la rete in Power Play di Iginla (Bowmeester-Bourque) che fissa il punto sul 4-2.

Diamo ora il consueto sguardo alle 3 stelle della serata: terzo posto per il goalie Carey Price (Montreal) autore di un 27-28 di tutto riguardo nel derby canadese vinto da Montreal su Ottawa. Seconda piazza per Rene Bourque (Calgary) che firma 1 goal e 2 assist nella vittoria dei Flames contro i Bolts; primo posto per Stephen Weiss (Florida) che mette a segno una doppietta, incluso il game winning goal, nella vittoria all’ overtime contro gli Avalanche.