Tragust vs Tura, a confronto nel dopo partita.

di Giuseppe Turina

Thomas Tragust portiere della nazionale e del Vipiteno

  • Allora Thomas come hai trovato questo Real Torino?

    Tragust in azione

Si loro hanno una bella squadra, una bella prima linea, con un Sinkovic che mi è piaciuto tanto, hanno un bel Power Play in 3 contro 5 hanno fatto dei buoni tiri. Noi comunque abbiamo giocare bene il Penalty Killing

  • Se si è vinto è stato per le tue belle parate?

Si si è vero, ho fatto delle bellissime parate, alcune spettacolari, anche se non so spiegarmi come ho fatto, comunque bene dopo un inizio non dei migliori abbiamo tenuto bene soprattutto in 3 contro 5.

  • In nazionale è aumentata ancora la concorrenza con l’esordio in Finlandia di Andreas Bernard, quanto ti stimola a fare ancora meglio?

Certo, sono molto contento per Andy, che la in Finlandia ha avuto l’opportunità di giocare e dopo la terza partita ha avuto l’opportunità di fare uno shot hout, sappiamo tutti che la lega li è davvero forte, comunque per la nazionale il discorso si fa interessante, avere concorrenza aiuta molto a crescere.

  • Tu sei il portiere della Nazionale, un tuo giudizio su un tuo possibile erede, Alessandro Tura fresco di convocazione in Under 20?

Ha fatto una bella partita oggi, per me è anche importante per lui giocare, dalla panchina non si impara molto,ti manca l’esperienza partita, spero per lui che nei prossimi due anni possa divenire primo portiere, magari cominciando dalla A2 pero poi salire..

  • Dovessi scegliere chi evitare tra l’Egna e il Gherdeina per una ipotetica finale?

È una domanda difficile, l’Egna è una squadra forte, hanno degli stranieri forti e degli italiani che pattinano come dei “matti”, anche il Gherdeina è forte, è davvero difficile fare una scelta.

  • E voi?

Noi anche stiamo giocando bene finalmente siamo compatti ed al completo, abbiamo un posto libero ancora per uno straniero, quindi possiamo ancora crescere. Gli stanieri che abbiamo sono molto buoni, hanno già fatto vedere il loro valore anche in Ahl, Echl e Khl, sono bravi anche in spogliatoio e questo è molto importante. Ci teniamo a far vedere che siamo squadra.

  • Più che gli stranieri, non credi che il Vipiteno visto questa sera ed anche in campionato, sia dipendente dagli italiani?

Si secondo me abbiamo gli italiani più forti della A2, speriamo che alla lunga la differenza la faremo proprio noi.

=====

Alessandro Tura portiere della Nazionale U.20 e del Real Torino.

  • Allora Alessandro, avvicendamento con Thomas qui in conferenza stampa, magari in futuro anche in porta della nazionale?

Speriamo, bisogna giocare sempre per un obbiettivo, e giocare per la nazionale credo sia uno dei più grande obbiettivi per noi italiani. In ogni allenamento si cerca migliorare proprio in ottica Nazionale.

Alessandro Turà

  • Come valuti la tua partita di questa sera?

Ho disputato una partita discreta, ogni parata che fai condiziona l’andamento della partita, può dare più o meno fiducia alla squadra , sul terzo gol devo prendermi le mie responsabilità, è stata colpa mia per la maggior parte. La squadra c’era oggi, un piccolo calo nel secondo tempo, ma rispetto alle partite scorse un ottimo miglioramento dell’intera squadra, non abbiamo mollato è abbiamo giocato fino all’ultimo.

  • Io direi che hai fatto più di una partita discreta, magari non delle parate spettacolari alla Tragust, ma sicuramente efficaci, non condividi?

Come ho detto prima, ogni momento condiziona la partita, comunque si non è importante la spettacolarità ma non prendere gol.

  • Rispetto all’inizio del campionato come ti trovi, in crescita, migliorato, più sicuro?

Si quando sono arrivato ho dovuto sperimentare un nuovo gioco, quello della A2, poi mi sono abituato, sono cresciuto anche come condizione è questo è importante e poi la squadra mi ha aiutato molto.

  • Da portiere preferisci i tiri dalla blu oppure la velocità di Sottsas e C. come oggi? Quali soffri di più?

Beh dalla blu, dipende, se sono nitidi sono tuoi, non dovresti sbagliare, se sei coperto invece… comunque patisco di più la velocità di Sotssas e Bustreo che i tiri dalla blu..

Si ringraziano Vipiteno e Real Torino ed i giocatori Tragust e Tura