LNA: la situazione dopo 28 giornate

Martedì 23.11.2010 (30° giornata)
ZSC Lions – Ambri-Piotta    8:3 (2:0|4:2|2:1)

Martedì 23.11.2010 (20° giornata)
Fribourg – EHC Biel         1:2 (1:2|0:0|0:0)

Martedì 23.11.2010 (28° giornata)
Genève – SC Bern            0:2 (0:0|0:1|0:1)

Venerdì 26.11.2010 (27° giornata)
SCL Tigers – Lakers         2:3 (1:0|0:1|1:2)
HC Lugano – HC Davos        2:5 (1:1|1:1|0:3)
EV Zug – Ambri-Piotta       2:4 (0:1|0:1|2:2)
Fribourg – Genève           1:2 (0:0|1:1|0:1)

Sabato 27.11.2010 (28° giornata)
EHC Biel – HC Lugano        3:2 (1:0|0:2|2:0)
Ambri-Piotta – SCL Tigers   3:4 OT (2:2|1:1|0:0|0:1)
Lakers – Fribourg           3:1 (0:0|0:0|3:1)
ZSC Lions – EV Zug          4:6 (2:2|0:1|2:3)
HC Davos – Kloten Flyers    4:1 (2:0|0:0|2:1)

Domenica 28.11.2010 (27° giornata)
Kloten Flyers – EHC Biel    5:2 (0:0|3:1|2:1)
SC Bern – ZSC Lions         6:3 (1:0|2:3|3:0)

www.evz.ch

Rallenta ancora il Kloten capolista che viene sconfitto dal Davos suo diretto inseguitore e vede il vantaggio ridursi a sole tre lunghezze. Gli aviatori possono però vantare ancora il miglior attacco (97 reti segnate) e la miglior difesa (in condivisione con la seconda della classe) con sole 61 reti subite.

E’ invece perfetta la settimana del Davos che porta a casa tutti e sei i punti messi a disposizione, sconfiggendo prima il Lugano e poi la capolista.

Perde terreno dalla seconda lo Zugo che incappa nella inaspettata sconfitta casalinga contro l’Ambrì, la squadra sa però subito riscattarsi battendo i Lions.

All’inseguimento del trio di testa troviamo ancora uno spumeggiante Berna che con una settimana perfetta vede ridursi a soli 4 punti il suo distacco dal podio.

Il trio che la settimana scorsa occupava il quinto posto si sfalda. La miglior posizione è occupata dai Lions che ottengono una vittoria e una sconfitta. Lo stesso risultato è ottenuto dai Tigers, ma per loro la vittoria è arrivata solo all’overtime. Peggior sorte tocca al Friburgo che non riesce a portare a casa nessuno dei 9 punti che aveva a disposizione questa settimana.

L’ultimo posto utile ai playoff è ancora occupato dal Ginevra che continua ad essere irriconoscibile, 3 punti portati a casa nelle due partite disputate.

Prime tra “i dannati” sono Biel e Lakers che recuperano entrambe una posizione grazie alle importanti vittorie ottenute (due su due incontri per ciascuna).

Ultime della classe le due ticinesi. Per il Lugano le due sconfitte settimanali valgono solo l’esonero di Bozon. Meglio fa l’Ambrì che riesce a racimolare 4 punti dei 9 disponibili.

www.ehcb.ch

Classifica
#                PG   V  Vot Sot  S  RF  RS  PT
KLOTEN FLYERS    28  19   2   2   5  97  61  63
HC DAVOS         28  16   4   4   4  91  61  60
EV ZUG           27  15   4   2   6  95  69  55
SC BERN          28  11   8   2   7  86  70  51
ZSC LIONS        28  11   3   4  10  84  84  43
SCL TIGERS       28  10   4   4  10  85  77  42
HC FR GOTTERON   27   9   5   3  10  85  75  40
GE SERVETTE      27   9   3   4  11  57  67  37
EHC BIEL         28   8   2   4  14  75  94  32
SCRJ LAKERS      28   6   3   4  15  88 108  28
HC LUGANO        27   7   1   4  15  66  93  27
HC AMBRI-PIOTTA  28   4   2   4  18  57 107  20

TopScorer
#                        Gol Assist Punti
Stacy Roest (Lakers)     11    29    40
Tommi Santala (Kloten)    7    28    35
Domenico Pittis (Lions)  13    18    31

Articoli correlati
Gli Orsi sbranano i Leoni nel terzo periodo
Lugano: Guida tecnica a Mike McNamara e Patrick Fischer
I Leventinesi lottano contro le Tigri e ottengono un punto
Il Lugano perde ancora e scivola al penultimo posto
L’Ambrì fa suo il derby del Gottardo
Davos corsaro a Lugano!
Il “Reduit Ambrì” si sgretola all’Hallenstadion

______

Mercato
Tigers: rinnovano il contratto Simon Moser, Joel Genazzi e Jorg Reber.
Kloten: gli aviatori hanno annunciato che non rinnoveranno il contratto a Kimmo Rintanen, che quindi lascerà la squadra al termine della stagione corrente.

Giudice unico Reto Steinmann
Friburgo: 7 giornate di squalifica e 1500 franchi di multa a Lukas Gerner per il fallo su Jan Cadieux (Ginevra).
Ambrì: due giornate di squalifica e 1000 franchi di multa per Julian Walker, reo di aver colpito Julen Vauclair durante il derby del 20 novembre.
Davos: un turno di squalifica e 700 franchi di multa per Mathias Joggi, fallo su Alessandro Chiesa (Zug) nella partita del 16 novembre.

Tags: