U20 – Il Cortina non ce la fa contro il Bolzano

(com. stampa HC Cortina, Luca Dall’Osta) – Il risultato è un (brutto) 5 a 1 per gli ospiti altoatesini.Un Cortina U 20 che non convince, sabato all’Olimpico, si è dovuto arrendere di fronte a un Bolzano tutta sostanza.

Per gli scoiattolini allenati da Richard Podrabsky è un periodo altalenante: prima una buona rimonta con il Valpusteria, partita durante la quale gli atleti ampezzani avevano dimostrato di avere carattere, e poi una sconfitta per 2 a 1 contro il Torino, certamente una buona squadra ma tecnicamente e atleticamente non superiore: ma quando, vuoi per la stanchezza, vuoi per altri motivi, si perde la testa, non c’è pista ghiacciata che tenga e – com’è normale – le partite si perdono.

Ma quella di sabato all’Olimpico è stata decisamente un brutto match (e una brutta sconfitta): dopo un primo tempo giocato ordinato e con un buon ritmo, i biancocelesti cambiano faccia e gli spettatori assistono ad altri due tempi irriconoscibili: i padroni di casa non riescono a ingranare, non costruiscono gioco, e i bolzanini violano la rete dei padroni di casa una, due… cinque volte.

Nonostante il tentativo di coach Podrabsky di riorganizzare il gioco e la squadra, gli atleti del Cortina non ce la fanno a riordinare le idee: al fischio della terza sirena il risultato è un chiarissimo 5 a 1 per gli ospiti del Bolzano.

«Non è stata una bella partita» ha detto, al termine del match, Claudio Burzacca, il responsabile dell’U 20; «nonostante ciò, siamo fiduciosi che con l’impegno e gli allenamenti i nostri ragazzi riusciranno a lasciarsi alle spalle questo periodo nero».

Tags: