Il 60° Minuto: Per Hedberg primo shutout da Devils.

Continuano a vincere Blue Jackets e Bolts, entrambe alla quarta affermazione consecutiva, mentre tornano a conquistare i 2 punti i Leafs, che all’ ACC battono 4-1 Dallas. Vittorie interne anche per Philadelphia, NY Rangers e Devils, questi ultimi si impongono 5-0 su Washington. Unica vittoria “on the road” quella dei Penguins, corsari in Florida.

I Risultati:

Nashville Predators – Columbus Blue Jackets 0-2 (0-1; 0-1; 0-0)
Montreal Canadiens – Philadelphia Flyers 2-3 (2-0; 0-1; 0-2)
Washington Capitals – New Jersey Devils 0-5 (0-3; 0-2; 0-0)
Calgary Flames – New York Rangers 1-2 (0-0; 1-2; 0-0)
Dallas Stars – Toronto Maple Leafs 1-4 (0-1; 1-2; 0-1)
Los Angeles Kings – Ottawa Senators 2-3 (1-1; 1-1; 0-1)
Boston Bruins – Tampa Bay Lightning 1-3 (0-0; 0-3; 1-0)
Pittsburgh Penguins – Florida Panthers 3-2 (2-1; 0-1; 1-0)

Ritorno alla vittoria per i Leafs, che dopo la sconfitta subita sabato sera al Belle Centre, tornano sul ghiaccio amico e regolano i Dallas Stars, reduci anch’essi da una sconfitta (sempre sabato agli shootout contro Colorado).
Ad aprire le danze è, poco dopo il giro di boa del primo periodo Kulemin (Grabovski-Schenn); lo stesso Kulemin si ripete poi nel secondo periodo (Grabovski-MacArthur) confezionando il raddoppio dei padroni di casa. Dallas rialza la testa dopo poco meno di un minuto e mezzo con Brad Richards (Ott-Eriksson) che accorcia le distanze; non è la serata dei recuperi quella dell’ ACC, purtroppo per Dallas, infatti passa ancora un minuto e mezzo e i Leafs ristabiliscono il doppio vantaggio con Bozak (Kadri-Versteeg); il sigillo finale arriva a porta vuota con la rete di Vesteeg a 11″ dalla sirena finale.
Tra Rangers e Flames succede tutto nella frazione centrale; dopo un primo periodo senza marcatori sul tabellino, nel periodo centrale si decide il match nello spazio di 10 minuti: vanno in vantaggio i padroni di casa con Boyle (Girardi) alla nona realizzazione stagionale; il pareggio arriva da Iginla, che ribadisce in rete un suggerimento di Bouwmeester. La rete decisiva porta la firma di Dan Girardi (Stepan). Il terzo periodo vede un Biron in grande spolvero, autore di ben 15 salvataggi che valgono il match per i padroni di casa.

Veniamo alle 3 stelle della serata: terzo posto per Hedberg(Devils) che esce dal confronto con i Capitals con un’ ottimo 30-30; piazza d’onore per Kulemin (Leafs) autore di una doppietta nel match con Dallas. Primo gradino del podio per un’ altro goalie, Steve Mason (Columbus) anche lui autore di un pregevole 27-27 contro Nashville.