Il 60° Minuto: nel festival del gol passano i Bolts

I presenti al Wells Fargo Center d Philadelphia hanno visto perdere i loro beniamini ma dopo ben 15 realizzazioni; pesante sconfitta interna (3-0 il risultato finale) per gli Habs che devono arrendersi a Nashville sul ghiaccio del Belle Centre. Vittorie interne invece per Toronto, Boston e Dallas (quest’ultima all’ overtime).
T
I Risultati:

Florida Panthers – Boston Bruins 0-4 (0-1; 0-0; 0-3)
New Jersey Devils – Toronto Maple Leafs 1-3 (0-0; 1-2; 0-1)
Tampa Bay Lightning – Philadelphia Flyers 8-7 (4-5; 3-2; 1-0)
Nashville Predators – Montreal Canadiens 3-0 (0-0; 1-0; 2-0)
San Josè Sharks – Dallas Stars 4-5 OT (1-2; 2-0; 1-2; 0-1 OT)

Partita ricchissima di realizzazioni quella tra Flyers e Bolts; solo il primo periodo vede la bellezza di 9 realizzazioni: partono decisi i padroni di casa che in poco più di 5 minuti vanno sul 2-0 grazie alle reti di Nodl (Zherdev-Richards) e Zherdev (Carle-Richards). La risposta degli ospiti arriva con Stamkos (St. Louis-Ellis) che in Power Play accorcia le distanze. Passano 16″ e arriva il pareggio con Adam Hall (Thompson-Hedman) che di polso mette il puck del 2-2 alle spalle di Bobrovsky. I padroni di casa tornano a mettere la freccia con Carter (van Riemsdyk-O’Donnell) ma gli ospiti ancora in Power Play pervengono al pareggio con Ryan Malone (St. Louis Purcell). Nel batti e ribatti arrivano altri 2 gol di Philly con Coburn (Carle-Leino) e Briere (Hartnell-O’Donnell) il primo dei quali è l’ultimo per Ellis (rimpiazzato in porta per Tampa da Smith)e 1 di Tampa che con Clarke (Moore-Hedman) che fissa il risultato del primo periodo sul 5-4 per i Flyers. Al rientro sul ghiaccio cambia anche il goalie dei padroni di casa con Boucher che subentra a Bobrovsky; un botta-e-risposta con Stamkos (St. Louis-Lundin) che realizza il pareggio e Zherdev (Powe-Pronger) che riporta in vantaggio Philadelphia apre i secondi 20 minuti. Il doppio vantaggio dei Flyers è frutto della prima rete stagionale di Meszaros (van Riemsdyk-Betts) ma gli ospiti rimettono il match in equilibrio con Downie (St. Louis-Stamkos) e poi con la terza realizzazione della serata (la seconda in Power Play) di Stamkos (Purcell-St. Louis). La rete che chiude il tabellino e consegna i 2 punti ai Bolts è di Nate Thompson (Tyrell-Bergenheim).

Terza vittoria consecutiva per i Bruins che dopo l’affermazione di Mercoledì all’ MSG, tornano tra le mura amiche e regolano con un secco 4-0 i Panthers. Protagonisti della serata Milan Lucic, autore di 3 delle 4 reti dei Bruins che gli vale il “Natural Hat Trick” e Nathan Horton, che fornisce gli assist in tutte e 3 le realizzazioni del compagno. La rete del definitivo 4-0 arriva da Shawn Thornton (Paille). Da segnalare le 41 parate di Rask che gli valgono il primo shutout stagionale (settimo in carriera).

Veniamo ora alle “3 stelle” della serata: in terza posizione troviamo Martin St. Louis(Tampa), autore di ben 5 assist nel festival del gol Flyers-Bolts; secondo posto per Tuukka Rask (Boston) che con un 41-41 tiene a “0” i Panthers. Primo meritatissimo posto per Steven Stamkos (Tampa): per il centro dei Bolts 3 gol e 2 assist. Da ricordare anche i 3 gol di Milan Lucic (Boston) e le doppiette di Marcel Goc (Predators) e Mike Ribeiro (Dallas)