CU26 – Il Dobbiaco diventa imprendibile

Dopo aver fermato il Pergine il Dobbiaco liquida anche il Trento e, in attesa del big match di stasera tra Pergine e Como, si gusta la vetta a 4 punti dalla prima inseguitrice. 6 reti a 2 contro la miglior difesa del campionato: a Dobbiaco i trentini hanno subìto quasi le stesse reti incassate nelle scorse 4 giornate.
Per gli Icebears era un’occasione particolare perché s’è festeggiato l’80° anno della squadra pusterese, con tanto di maglia commemorativa.

I locali passano in vantaggio già dopo 46 secondi con Robert Mairhofer con un tiro dalla blu. In avvio di ripresa il Trento accorcia fino al 2-3 ma per il Dobbiaco c’è tutto il resto della partita per dilagare. Il bomber Markus Rehman (2 reti oltre le 7 in campionato) deve lasciare il ghiaccio per una bastonata che gli provoca punti di sutura al labbro e due denti rotti.

La 6ª giornata:
Dobbiaco – Trento 6-2 ieri
Sabato 13/11
ore 18.30 Pergine – Como
Domenica 14/11
ore 18.00 Val Venosta – Feltreghiaccio
ore 20.45 Alleghe – Ora
ore 19.00 Bergamo – Laives
Riposa: Pieve d.C.

Classifica:
.           p.ti G V N P  gol
 1. Dobbiaco  12 6 6 0 0 42-15
 2. Como       8 5 4 0 1 24-11
 3. Pergine    6 4 3 0 1 23-10
 3. Trento     6 5 3 0 2 19-13
 3. ValVenosta 6 5 3 0 2 17-14
 3. Pieve d.C. 6 5 2 2 1 11-10
 7. Feltregh.  4 5 2 0 3 25-21
 8. Ora        3 4 1 1 2 12-14
 9. Laives     1 4 0 1 3  9-26
10. Alleghe    0 4 0 0 4  5-22
11. Bergamo    0 5 0 0 5  9-40

freccia dx CU26   Dobbiaco sempre più solo Il calendario del campionato

freccia dx CU26   Dobbiaco sempre più solo Le formazioni

Tags: