L’Asiago rafforza il reparto arretrato con Benysek

(Comun. stampa Asiago Hockey) – La Supermercati Migross Asiago annuncia l’ingaggio di un nuovo difensore: si tratta del 35enne ex Fassa Ladislav Benysek.
La lunga, e per certi versi gloriosa, carriera di Ladislav inizia nel’Olomuc, formazione del suo paese di nascita, per i quali gioca dal ‘92 al ‘96 con l’unica parentesi nel 94/95 in cui ha provato la prima esperienza internazionale con i Cape Breton Oilers (AHL).
Nel 1996, la positiva partecipazione ai campionati mondiali gli vale l’accesso a ben più prestigiosi palcoscenici: l’anno dopo, infatti, torna negli Stati Uniti giocando per gli Hamilton Bulldogs (AHL- 2 reti e 14 assists) e guadagnando anche una chiamata per due partite con gli Edmonton Oilers in NHL.

La stagione 98/99 e la 99/00 le trascorre allo Sparta Praga con cui gioca in campionato ed in European Hockey League guadagnando due chiamate per disputare i mondiali; nel 2000 la definitiva consacrazione: viene ingaggiato dai Minnesota Wild (NHL) per i quali gioca 161 partite segnando 3 reti e servendo 15 assists.
Dal 2003 ricomincia la sua avventura  in Europa: milita nel HIFK Helsinki, Leksand, Sparta Praga, Rouen, Hvidovre fino ad arrivare alla scorsa stagione in  cui ha ben figurato con la maglia del Fassa.
Nutrita di trofei la sua bacheca: Vittoria nella Allsvenskan (2004/05), un titolo in Francia (2007/08), tre titoli in repubblica Ceca (1993/94, 1999/00, 2006/07), un terzo posto ai mondiali (1996/97) e ben due medaglie d’oro nella rassegna iridata (19989/99, 1999/00).
Ladislav ha cosi commentato la sua scelta:

«Mi è piaciuta l’Italia e ho sperato tutta l’estate di poter tornare qua. Asiago aveva bisogno di un difensore ed ho colto subito la chiamata che mi permette di giocare con una squadra forte ed in grado di vincere.” Sugli obiettivi stagionali: “Voglio divertirmi, e magari vincere qualcosa che sia Continental o campionato. Ho vinto tanto nella mia carriera ma è la ricerca della vittoria che mi spinge ad andare avanti: gli attimi dopo le grandi vittorie sono sempre fantastici!»

Difensore roccioso (1.86 metri di altezza per 88kg di peso) porterà alla retroguardia stellata la sua ventennale esperienza da professionista già dalla partita di questa sera contro il Valpellice.