Il 60° Minuto: un grande Spezza spinge i Sens

Seconda vittoria consecutiva (e secondo shutout per Garon) per le Blue Jackets che vanno a imporsi sul ghiaccio di Atlanta. Vittorie interne per Flyers, Blues, Senators e Kings.

I Risultati:

New York Rangers – Philadelphia Flyers 1-4 (0-0; 1-3; 0-1)
Columbus Blue Jackets – Atlanta Thrashers 3-0 (0-0; 1-0; 2-0)
San Josè Sharks – St. Louis Blues 0-2 (0-1; 0-1; 0-0)
New York Islanders – Ottawa Senators 1-4 (0-1; 0-2; 1-1)
Tampa Bay Lightning – Los Angeles Kings 0-1 (0-0; 0-0; 0-1)
Vancouver Canucks – Colorado Avalanche 3-1 (1-0; 1-0; 1-1)

Come detto in apertura, nuova affermazione per Columbus e nuovo shutout per Garon; a cadere questa volta sono i giocatori di Atlanta, sconfitti sul ghiaccio amico per 3-0. Primo periodo col tabellino immacolato, anche grazie alla prova dei 2 goalie, autori rispettivamente di 11 (Pavelec) e 8 (Garon) parate. Nel secondo periodo sono gli ospiti a passare con Brassard (Voracek-Nash); con il minimo vantaggio per gli ospiti si arriva al secondo riposo. Nel periodo finale, arriva il 2-0 dalla stecca di Voracek (Methot-Brassard) che ribadisce in rete una respinta su un tiro dalla blu di Methot. Il sigillo finale arriva da RJ Umberger (Pahlsson) che a meno di 1 minuto e mezzi dalla sirena finale, con Pavelec in panchina pe il sesto uomo di movimento, realizza l’ Empty Net Goal del 3-0. Da rimarcare la prova di Garon che con 25 parate stampa il secondo shutout consecutivo.

Buona prova interna dei Sens che di fronte al proprio pubblico mette a segno una vittoria convincente contro gli Isles. Poco dopo la metà del periodo iniziale arriva l’1-0 con Gonchar (Spezza-Regin) che di polso batte Roloson. Nel periodo centrale ci pensano Hale (Spezza) e poi lo stesso Spezza (Shannon-Regin) a rimpinguare il bottino dei padroni di casa. L’inizio del terzo periodo vede il risveglio degli ospiti che vanno a segno con Moulson (Tavares-Nielsen) alla quinta realizzazione dell’ anno; purtroppo il risveglio è tardivo e anzi sul finire del match arriva il Chris Kelly (Spezza) che mette a referto l’Empty Net Goal del 4-1.

Veniamo ora alle 3 stelle della serata: Sul terzo gradino abbiamo Jaroslav Halak (25-25) autore dello shutout che permette a St. Louis che si impone su S. Josè; sul secondo gradino abbiamo ancora un goalie: è z dei Kings (24-24) anch’egli autore di uno shutout contro Tampa e al primo posto troviamo Jason Spezza dei Senators, autore di una grande prova condita da ben 4 punti messi a referto (1 gol e 3 assist).