Tagliato in Cechia Krestanovich arriva in Scozia

Durante l’estate difficile del Cortina Jordan Krestanovich a fine giugno aveva lasciato come tutti gli stranieri i bianco-celesti ed era stato ingaggiato dal BK Mlada Boleslav (modesta formazione di Extraliga della Repubblica Ceca) assieme al connazionale Hay dal Lillehammer.
Durante la preparazione e le prime amichevoli Krestanovich non ha convinto e a metà settembre è stato tagliato dall’allenatore Milos Holan (ex Philadelphia Flyers e Mighty Ducks di Anaheim).
Fermo da un mese e mezzo tornerà a giocare in una nuova avventura in Scozia con la neonata Braehead Clan assieme a Ryan Campbell, centro che ha militato nel Vipiteno. Il canadese Bruce Richardson è l’allenatore-giocatore, ruolo che in un primo momento era stato affidato ad Adam Calder il quale ha invece preferito venire in Sudtirolo per giocare con l’Egna.

«Con Kyle Bruce infortunato e Cedric Bernier non ancora al 100%, – ha spiegato coach Richardson sul sito ufficiale del Clan – e con tutte queste partite tra novembre e dicembre dovevo tornare sul mercato e provare a prendere il miglior giocatore che ci aiuti ad essere competitivi. Avendo giocato con Jordan (dal 2002 al 2004 nei Hershey Bears in AHL ndr) so che tipo di persona è e ciò che potrà dare alla squadra. Si adatterà perfettamente con la nostra “famiglia” in spogliatoio. Sul ghiaccio ci si può aspettare qualità e velocità da Jordan. Ho parlato con lui quest’estate ma aveva appena firmato in Repubblica Ceca. Quando ho scoperto che Kyle sarebbe stato fuori 2 mesi ho deciso di ricontattare Jordan».

Krestanovich arriverà in Scozia venerdì, subito pronto per giocare nel match casalingo contro i Nottingham Panthers dell’ex muro della Valpe, Craig Kowalski.

«La prima cosa che mi ha detto Jordan – ha proseguito coach Richardson, felice per la firma dell’ex compagno – è stata “Voglio venire e giocare con la tua squadra e non mi importa di nient’altro. Voglio giocare a hockey”. Adesso che torneremo ad avere un roster completo sono fiducioso del fatto che avanzeremo in classifica».

Krestanovich è stato sotto le Tofane per due stagioni con una parentesi anche a Bolzano dove ha realizzato 22 punti in 20 partite, rovinati da un infortunio alla spalla. Il centro 29enne di Langley (Canada).
Prima di arrivare a Cortina Krestanovich ha militato in East Cost con il Victoria Salmon Kings, mettendo a referto ben 66 punti in 75 incontri. Il pezzo forte del suo curriculum sono le 22 partite in NHL con Colorado. Con gli ampezzani in due stagioni ha messo a segno 90 punti (33+57) in 86 partite di regular season, con maggior peso nella prima stagione quando il Cortina venne eliminato solo in semifinale dal Bolzano campione d’Italia.

Statistiche da Eliteprospects

La classifica del campionato britannico (Elite Ice Hockey League) ad oggi:
                     P.ti PG  V  P
 1 Belfast Giants      29 17 14  2
 2 Nottingham Panthers 24 15 12  3
 3 Sheffield Steelers  22 14 11  3
 4 Coventry Blaze      20 14 10  4
 5 Cardiff Devils      16 13  8  5
 6 Braehead Clan       15 11  7  3
 7 Hull Stingrays       5  9  2  6
 8 Edinburgh Capitals   5 14  2 11
 9 Newcastle Vipers     5 15  2 12
10 Dundee Stars         6 16  1 14

 Krestanovich firma in Inghilterra