LNA: la situazione dopo 21 giornate

Martedì 26.10.2010 (19° Giornata)
EHC Biel – HC Davos         2:3 (0:2|1:1|1:0)
Ambri-Piotta – SC Bern      0:4 (0:2|0:0|0:2)
ZSC Lions – Lakers          4:3 (1:1|1:2|2:0)
Genève – Kloten Flyers      2:1 (1:1|1:0|0:0)
Fribourg – HC Lugano        4:0 (2:0|2:0|0:0)

Venerdì 29.10.2010 (19° giornata)
SCL Tigers – EV Zug         1:5 (0:2|1:1|0:2)

Venerdì 29.10.2010 (21° giornata)
Kloten Flyers – HC Lugano   3:6 (1:1|1:2|1:3)

Sabato 30.10.2010 (20° giornata)
Ambri-Piotta – Genève       1:0 (0:0|0:0|1:0)
HC Davos – Kloten Flyers    3:2 SO (0:2|0:0|2:0|1:0)
HC Lugano – Lakers          4:5 (0:2|1:1|3:2)
SC Bern – ZSC Lions         6:5 SO (1:1|4:2|0:2|1:0)
Fribourg – EHC Biel         Si disputerà martedì 23.11.2010
EV Zug – SCL Tigers         Disputata martedì 19.10.2010

Domenica 31.10.2010 (21° giornata)
EHC Biel – SC Bern          7:1 (0:0|3:1|4:0)
Genève – Fribourg           0:2 (0:0|0:1|0:1)
SCL Tigers – Ambri-Piotta   5:2 (1:1|2:1|2:0)

Lakers – HC Davos           1:2 SO (1:0|0:1|0:0|0:1)
ZSC Lions – EV Zug          Si disputerà martedì 18.01.2011

www.bielertagblatt.ch

Settimana a pieno regime per la massima lega elvetica.

I Flyers riescono a mantenere la testa della classifica anche se perdono metà del vantaggio che erano riusciti ad accumulare. Il team di Kloten riesce a mettere in cassa solo un punto su nove disponibili. La difesa continua comunque ad essere la più rocciosa del campionato (insieme a quella del Davos) con soli 43 gol subiti.

Il Davos riesce a risalire di una posizione grazie alle tre vittorie ottenute in settimana (di cui due dopo i tempi regolamentari). Settimana di “riposo” per lo Zug che gioca una sola partita e la vince.

Al quarto posto troviamo la coppia formata da Berna e Friburgo. I capitolini raccolgono cinque dei nove punti a disposizione e si fanno raggiungere dal Gotteron che invece “porta a casa” disposizione tutti e sei i punti della settimana e continua ad avere il miglior attacco della lega.

Nella scia dei primi troviamo i Tigers che portano a casa tre dei sei punti a disposizione.

In 3 punti troviamo poi le 5 squadre che lottano per non rimanere nei playout. Prima del gruppo è il Ginevra che prima riesce a battere la capolista, ma poi si fa superare dal modesto Ambrì e dal Friburgo.

Nell’ultimo posto valido per i playoff troviamo i Lions che portano a casa quattro punti (su due partite disputate) importantissimi per la salvezza.

La prima squadra a sostare nella zona playoff è il Lugano che batte il Kloten ma si fa travolgere dai più modesti Friburgo e Lakers.

Proprio il Lakers e il Biel sostano in penultima posizione sebbene per entrambe non si tratti della peggiore settimana dall’inizio del campionato.

Sempre ultimo l’Ambrì che riesce a sconfiggere il Ginevra ma non riesce a liberarsi della dodicesima posizione e del peggior attacco del campionato.

www.geneva-hockey.ch

Classifica
#                PG   V  Vot Sot  S  Rf  Rs  Pt
KLOTEN FLYERS    21  13   2   2   4  66  43  45
HC DAVOS         20  10   4   3   3  62  43  41
EV ZUG           19  11   2   2   4  63  46  39
HC FR GOTTERON   20   8   5   3   4  73  54  37
SC BERN          21   7   7   2   5  59  51  37
SCL TIGERS       20   9   2   3   6  61  52  34
GE SERVETTE      21   6   2   3  10  42  57  25
ZSC LIONS        19   5   3   3   8  47  54  24
HC LUGANO        20   6   1   3  10  55  63  23
EHC BIEL         20   5   2   3  10  52  65  22
SCRJ LAKERS      21   4   3   4  10  66  80  22
HC AMBRI-PIOTTA  20   3   1   3  13  39  77  14

TopScorer
#                          Gol Assist Punti
Stacy Roest (Lakers)        9    24    33
Niklas Nordgren (Lakers)   11    11    22
Travis Roche (Bern)         7    15    22

Articoli correlati
Langnau vittorioso sull’Ambrì: parla Hofmann
Ambrì con’vincente’ sul Ginevra Servette: Croce in porta
Lugano sconfiita dal sapore amaro!
HC Ambrì Piotta – Genève Servette 1-0
Il Lugano vince e convince in casa della capolista
Il Lugano reagisce ma perde a Friborgo
Gli arrembaggi non bastano e il Berna vince

______

Mercato
Lions: prolungati i contratti di Patrick Schommer (2012) e Lukas Flüeler (2014).
Davos: rinnovati i contratti di Dario Bürgler (2013) e Leonardo Genoni (2012).
Lugano: Steve Hirschi firma il contratto che lo terrà legato alla squadra ticinese fino all’aprile 2014.
Ambrì: prolungato il contratto con Erin Landry, il 35enne attaccante canadese rimarrà in ticino fino a fine stagione (con opzione di rinnovo per la stagione 2011-2012).

Varie
Lugano: sospeso a tempo indeterminato il difensore Timo Helbling per la reazione avuta contro l’allenatore e i compagni dopo la mancata convocazione per la partita di martedì 26 disputata contro il Friburgo

______

Nazionale

Sean Simpson ha diramato le convocazioni per l’amichevole contro il Canada (9 novembre) e la Deutschland Cup (12-14 novembre). Quindici i volti nuovi della nazionale, quattro i convocati che erano presenti ai Giochi Olimpici di Vancouver e tre quelli che hanno partecipato ai mondiali in Germania.

Portieri: Benjamin Conz (Langnau), Leonardo Genoni (Davos), Daniel Manzato (Rapperswil-Jona)

Difensori: Eric Blum (Kloten), Rafael Diaz (Zugo), Philippe Furrer (Bern), Patrick Geering (ZSC Lions), John Gobbi (Genève-Servette), Robin Grossmann (ZSC Lions), David Jobin (Berna), Simon Lüthi (Langnau), Jonathan Mercier (Genève-Servette), Tim Ramholt (Davos), Patrick von Gunten (Kloten)

Attaccanti: Pascal Berger (Berna), Matthias Bieber (Kloten), Damien Brunner (Zugo), Dario Bürgler (Davos), Andrei Bykow (Fribourg), Gianni Ehrensperger (Biel), Etienne Froidevaux (Berna), Denis Hollenstein (Kloten), Kevin Lötscher (Biel), Simon Moser (Langnau), Kevin Romy (Lugano), Fabian Schnyder (Zugo), Julien Sprunger (Fribourg), Victor Stancescu (Kloten), Janick Steinmann (Davos), Reto Suri (Rapperswil-Jona), Julian Walker (Ambri-Piotta), Dino Wieser (Davos)

Tags: