CU26 – Il Como perde l’imbattibilità

(com. stampa HC Como) – Perde l’imbattibilità in campionato in modo immeritato la squadra di Bertotto cadendo a soli due minuti dalla fine in inferiorità numerica. Subito in gol i comaschi, dopo solo un minuto, con un ispirato Simone Costa, ma nonostante una supremazia dei giocatori del Como che sfiorano più volte il raddoppio, gli altoatesini riescono a pareggiare con il forte ed esperto Clemente Mirko. A metà tempo è ancora Costa a riportare in vantaggio i locali, ma nel giro di 6 minuti arriva il pareggio degli ospiti.
Secondo periodo combattuto e chiuso sull’ 1 a 1 con gol del bravo Fabio Senigagliesi.
Ultima frazione decisiva con il Como che spinge alla ricerca della meritata vittoria, ma un po’ di sfortuna e alcuni errori sotto porta a tu per tu con il portiere avversario permettono agli ospiti di mantenere il pareggio fino a 2 minuti dal termine quando a causa di una penalità i comaschi si trovano in 4 contro 5. Ne approfitta il solito Clemente che va a segno tra lo sconforto dei tifosi.

A quel punto nel tentativo di rimonta in extremis il tecnico comasco toglieva il portiere Tesini, ma gli avversari colpivano ancora a porta vuota.

HOCKEY COMO “AMBROSOLI” – VINSCHGAU 3-5 (2-2, 1-1, 0-2)
Marcatori. 1-0 Costa, 1-1 Clemente, 2-1 Costa, 2-2 Clemente, 3-2 Senigagliesi, 3-3 Lampacher, 3-4 Clemente, 3-5 Clemente
Formazione Como: Marchetti, Tesini, Rossi, Cortenova, Ballarate, Valli, Torboli, Senigagliesi, Ambrosoli F., Costa, Ambrosoli R., Riva, , Muscionico, Monzardo, Tanzi. Allenatore: Bertotto Danilo