CU26 – arriva Gorza ed il Cassol Feltre vola 11 a 3

(com. stampa HC Feltreghiaccio) – La sorpresa più bella ai suoi compagni l’ha fatta Andre Gorza che nel suo giorno libero dagli impegni di serie A con l’hockey Asiago ha voluto rimettrsi la maglia della sua squadra e condurla alla vittoria. Il Leifers non è la prima in classifica ma vincere 11 a 3 fa sempre piacere. Questa sera al Drio le Rive sembrava funzionasse tutto, le uscite di zona riuscivano, i passaggi agli attaccanti arrivavano e le trasformazioni sono state tante. Mattatore della serata è stato Matteo Boschet con 4 reti, segue Luca Biacoli 3, Daniel Broch 2 ed una a testa per Igor Gris e Michele Giopp (al suo rientro dall’infortunio alla spalla). Unica nota dolente della serata le penalità del secondo tempo che si chiude con 34 minuti per Feltre e 10 per Leifers, Mattia Bertoncin riesce a confezionare un 10+20 per cattiva condotta al 15°. Speriamo che il giudice sportivo non calchi troppo la mano…

I parziali delineano l’andamento dell’incontro, il primo tempo si chiude 2 a 1 per il padroni di casa con doppietta di Matteo Boschet servito nel primo da Gorza (4 Assist) e nel secondo da Gris (6 assist ed 1 Goal), a 4 minuti dalla fine del primo parziale il Leifers segna sfruttando un’indecisione difensiva dei nostri. Il secondo tempo si chiude con un parziale di 4 a 1, ma non deve ingannare, il Laifers ci ha creduto tanto da togliere il portiere nei 2 minuti di Power-Play 5 contro 3. Solo la bravura del reparto difensivo del Cassol Assicurazioni con Gorza e Biacoli non ha permesso ribaltamenti di risultato e concedendo i dischi veloci e precisi ha permesso a Daniel Broch di andare a segno con 2 belle trasformazioni, le altre 2 reti sono state siglate da Biacoli che questa sera ha potuto osare più del solito. L’incontro si chiude con un parziale di terzo tempo per 5 a 1. Anche se con un avversario modesto il Cassol Assicurazioni questa sera si è visto frizzante, merito del reparto difensivo che ha distributio dischi e creato gioco, gli attaccanti si sono fatti trovare pronti ed il poker di Boschet fa ben sperare, vedremo Sabato prossimo contro il Dobbiaco e senza Andrea Gorza se la bella prestazione si ripeterà!