I Leventinesi dominano i Lakers

(Com. Stampa HC Ambrì Piotta) – Weekend da 5 punti quello dell’Ambrì Piotta, che sotto la nuova conduzione tecnica di Kevin Constantine ha fatto una vera e propria ripartenza sportiva. I Leventinesi si impongono per 4 a 3 sul Rapperswil-Jona, conquistando la prima vittoria in trasferta della stagione. Doppietta di Yanick Lehoux, che realizza anche la rete numero 8000 in Lega Nazionale dell’HCAP.

Dopo la vittoria all’overtime contro il secondo in classifica, la trasferta nell’arena dei Lakers – penultimi in classifica – lasciava sperare in un nuovo risultato utile. Così è stato, con i Leventinesi che riescono a ben interpretare il gioco, dominare il ghiaccio e bloccare le azioni del Rapperswil.

Un pattinaggio veloce e un gioco ordinato hanno portato i Leventinesi sul 3 a 0, pochi secondo dopo la metà partita. Tocca di nuovo alla speranza leventinese Inti Pestoni aprire le danze, dopo che Landry aveva mancato la rete in un’occasionissima. Nel secondo tempo, i Leventinesi finalizzano con l’ex di turno (Raffainer) che aggira e buca la rete con un polsino imprendibile, e poi con il Topscorer Yanick Lehoux che in inferiorità numerica riesce a sorprendere Manzato con un potente e preciso tiro dal basso verso l’alto. La rete di Lehoux è stata la numero 8mila dell’HC Ambrì Piotta in tutta la sua storia di Lega Nazionale. Poco dopo arriva la prima rete dei Lakers, nata a seguito della doppia inferiorità numerica subita dai BiancoBlù.

Nel terzo tempo il buon lavoro dei Leventinesi viene premiato dalla quarta realizzazione, di nuovo ad opera del Topscorer Lehoux. Nell’ultimo minuto, la pressione dei Lakers aumenta e riescono a realizzare la seconda rete; con Manzato richiamato in panchina, i Lakers passano di nuovo al 59.49, ma i Leventinesi tengono e conquistano questi importantissimi tre punti in trasferta.

Un ottimo weekend e un’ottima partenza per Kevin Constantine, che già guarda all’incontro di martedì sera alla Valascia contro il Berna.

www.hcap.ch

HCRJ Lakers – HC Ambrì Piotta 3-4 (0-1; 1-2; 2-1)

Stadio: Diners Club Arena
Spettatori: 4619
Arbitri: Popovic, Bürgi/Marti

Reti:
16.13 Inti Pestoni (Duca, Kutlak) 0-1; 27.32 Raeto Raffainer (Demuth, Hofmann) 0-2; 30.47 Yanick Lehoux (Kutlak; esp. Botta!) 0-3; 37.01 Niki Siren (Furrer) 1-3; 45.19 Yanick Lehoux (Duca; esp. Roest) 1-4; 59.17 Niklas Nordgren (Siren, Neff) 2-4; 59.49 Niklas Nordgren (Roest, Friedli) 3-4.

Penalità:
HCRJ = 5 x 2 Min
HCAP = 3 x 2 Min

Formazioni:
HCRJ = Manzato, Schoder; Pöck, Gmür, Furrer, Blatter, Geyer, Maurer, Bucher, Berger; Roest (TS), Suri, Nordgren; Siren, Neff, Reid; Burkhalter (C), Friedli, Riesen; Grauwiler, Neukom, Thibaudeau.
HCAP = Bäumle, Croce; Gautschi, Kutlak, Casserini, Randegger, Stirnimann, Denisov; Hofmann, Landry, Duca (C); Raffainer, Meier, Pestoni; Demuth, Lehoux (TS), Brunner; Walker, Bianchi, Botta.

Note: HCAP senza Kariya, Kobach, Murovic, Bundi e Westrum (infortunati). Dal 59’35 Lakers senza Manzato e con sei uomini di movimento.

Tags: