CU26 – Como Ambrosoli al comando

(com. stampa HC Como) – Al termine di una buona prestazione i comaschi sono riusciti a piegare nettamente anche il temibile Trento, che si è proposto sulla pista di Casate con un gioco piuttosto spigoloso ed a tratti anche duro. Prova tangibile la penalità partita, da parte della terna arbitrale, al giocatore del Trento Simon Wirthper per aver colpito al viso Dario Cortenova procurandogli 3 punti di sutura.

I lariani si portano in vantaggio al 10° minuto approfittando di una superiorità numerica e andando a segno con il debuttante Patrik Frizzera, assistito da Simone Costa. Passano solo 10 secondi ed è subito raddoppio ad opera di Rudi Rossi.
Il match, molto combattuto, risultava equilibratissimo per tutto il secondo periodo, con occasioni per segnare d’ambo le parti. Ma sia il portiere comasco Tesini, quanto l’estremo difensore ospite si opponevano in diverse circostanze con bravura.

Nella terza frazione di gioco il Como passava una terza volta con Rudi Rossi, autore di una doppietta, poi subivano la rete del Trento ad opera di Deanesi, ma a 3′ dal termine Fabio Senigagliesi assistito da Riccardo Ambrosoli fissava il risultato definitivo con la quarta rete.

I biancoazzurri ora si godono la testa della classifica in attesa della prima trasferta di domenica prossima a Bergamo.

HOCKEY COMO “AMBROSOLI” – HC ADIGE TRENTO 4 – 1
Marcatori per il Como: Frizzera, Rossi (2), Senigagliesi.
Formazione Como: Marchetti, Tesini, Rossi, Cortenova, Lo Russo, Ballarate, Valli, Senigagliesi, Ambrosoli F., Costa, Ambrosoli R., Riva, Frizzera, Muscionico, Monzardo, Tanzi.. Allenatore: Bertotto Danilo

Prossimo turno: Domenica 24 Ottobre a Zanica alle ore 19,00 Bergamo – Como

freccia dx 1ª giornata: Dobbiaco si dimostra la favorita Il calendario del campionato

freccia dx 1ª giornata: Dobbiaco si dimostra la favorita Le formazioni