Weekend altalenante per le bianconere

(com. stampa Ladies Lugano) – Sabato battuto il Reinach per 8-2 e domenica batosta a Langenthal per 9-0.

Il primo week end dell’era Lefebvre si è concluso con una bella vittoria sul Reinach e una delle più secche sconfitte degli ultimi anni a Langenthal.
Sabato il primo tempo uno scatenato Lugano ha resistito alle veloci azioni di break del Reinach ed è riuscito a portarsi sul 2-0 a pochi secondi dalla prima sirena. Un gol pesantissimo quello della Teggi che ha tagliato le gambe alle avversarie. Il Reinach ha provato a tornare in partita ma le bianconere erano più aggressive e non hanno dato ulteriori spazi alle avversarie. Ottima la prestazione di Jessica Müller fra i pali.

Domenica il Lugano era di scena sull’ostica pista del Langenthal, una delle piste più indigeste alle campionesse in carica dove hanno confermato tutta la loro difficoltà chiudendo con uno dei risultati peggiori degli ultimi anni… 9-0! il risultato è tuttavia molto severe rispetto all’andamento della partita. Il primo tempo si è concluso 1-0 con un gol segnato di pattino a 2 minuti dalla sirena, quando il Lugano in realtà si era mangiato la bellezza di 3 gol fatti! Una volta tornate sul ghiaccio un contropiede ha permesso alle bernesi di raddoppiare. Le bianconere hanno tirato tantissimo verso la porta avversaria, con tiri davvero insidiosi, ma il portiere Slongo (che milita anche nella 1a lega maschile!) ha parato l’impossibile.

Nel terzo tempo l’allenatore Lefebvre ha dato spazio al secondo portiere per fare reagire la squadra ma a nulle è servito. A rendere ancora più pesante la sconfitta sono poi state la troppe penalità dovute alla frustrazione che hanno permesso alle avversarie di segnare 2 gol in 5 contro 3!

Dopo questa sconfitta coach Lefebvre avrà sicuramente molto lavoro da svolgere soprattutto in vista del primo impegno europeo previsto per la fine del mese a Bolzano!

Lugano Ladies – SC Reinach 8-2 (2-0;5-1;1-1)
Reti: 5.58 Gyseler 1-0 ; 19.40 Teggi 2-0 ; 20.51 Muzerall (Raselli) 3-0 ; 23.45 Hofmann 3-1 ; 26.19 Müller I. (Misikowetz) 4-1 ; 29.53 Misikowetz (Bullo, Muzerall) 5-1 ; 32.02 McLeod (Buser) 6-1 ; 32.27 Muzerall (Misikowetz, McLedo) 7-1 ; 45.25 McLeod 8-1 ; 52.40 Stiefel 8-2
Formazione Lugano: Müller J.( dal 50′ Jam); McLeod, Buser; Murray, Kalbermatter; Bullo, Misikowetz, Muzerall, Teggi, Raselli, Eggimann, Gyseler, Müller I., Tartaglione
Penalità: 6 x 2′ Lugano + 1 x 10 (Buser); 5 x 2′ Reinach
Osservazioni: Lugano senza Werner (aduttori) e Meyer (fabbre)

DHC Langenthal – Lugano Ladies 9-0 (1-0;4-0;4-0)
Reti: 17.13 Stalder 1-0; 21.30 Ouellette 2-0 ; 32.26 Stalder 3-0 ; 34.16 O’Toole 4-0 ; 38.46 Stalder 5-0 ; 41.20 O’Toole 6-0 ; 45.25 Stalder 7-0 ; 58.28 O’Toole 8-0 ; 59.36 Stalder 9-0
Formazione Lugano: Müller J.( dal 40′ Jam); McLeod, Buser; Murray, Kalbermatter; Bullo, Misikowetz, Muzerall, Teggi, Raselli, Eggimann, Gyseler, Müller I.
Penalità: 7 x 2′ Lugano ; 5 x 2′ Langenthal
Osservazioni: Lugano senza Werner (aduttori), Tartaglione (gomito) e Meyer (fabbre)

Prossima partita sabato 16 ottobre alle ore 16.45 a Thun.

Classifica
         P.ti GP V P  gol
ZSC Lions  12  4 4 0 54-7
Reinach     9  4 3 1 27-17
Lugano      9  5 3 2 31-19
Langenthal  6  4 2 2 26-23
Bomo Thun   0  3 0 3  2-30
Lakers      0  4 0 4  5-49

[TABLE=137,0]