Asiago torna alla vittoria con il Fassa

di Davide Trevisan

ASIAGO-FASSA 4-2 (1:2)(1:0)(2:0)

Vittoria sofferta per la Supermercati Migross Asiago che batte un buon Fassa per 4 a 2. Nonostante la vittoria i giallorossi dimostrano di avere ancora molta strada da fare per lottare con le pretendenti al titolo. Fassa che ha giocato una buona gara soprattutto in fase difensiva dimostrando però un attacco in ombra.

Assenze importanti in casa Migross con John Harrington che deve rinunciare a due pedine del calibro di Adam Henrich (che sconta la seconda e ultima giornata di squalifica) e Raffaele Intranuovo(in Canada per problemi burocratici). Ospiti privi del backup Andrea Carpano e del terzino Simone Manfroi entrambi infortunati.

Prima emozione dopo pochi secondi con Matteo Tessari subito pericoloso, risponde il Fassa al quarto con il tiro di Giudice che viene deviato fortuitamente da un difensore e per poco non finisce in rete. Al decimo con Delladio in panca puniti Edwardson intercetta il tiro di Kovacevic e s’invola freddando Perugini per il gol del vantaggio. Rabbiosa la reazione giallorossa e 34 secondi dopo arriva il pari: bordata di De Marchi dalla blu con il disco che sbatte sulla balustra e finisce sulla stecca di Ulmer che mette il puck in rete. Ladini che trovano il nuovo vantaggio due minuti dopo con Edwardson che tira dalla media distanza beffando un colpevole Perugini tra i gambali. Nel finale due lampi di classe di Henrich fanno gridare al gol ma la gioia è solo rimandata.

Seconda frazione che si apre con il gol di Henrich che dopo 12 secondi raccoglie la respinta sul suo tiro e fa secco Doyle, nell’occasione molto lento a riprendere la posizione. Due penalità consecutive ai ladini regalano un lungo powerplay all’Asiago che tuttavia non riesce a creare grattacapi alla difesa ospite. Al 31° si fa male Perugini costretto ad uscire in barella e sostituito da Gianfilippo Pavone. Il backup giallorosso si mette subito in evidenza con alcuni buoni interventi su Margoni e compagni. Asiago che risponde con Parco che mette il disco all’incrocio trovando però il guantone di Doyle.

Nel terzo tempo è abile a rifarsi il veterano giallorosso che s’inventa un gol dei suoi: discesa sulla destra e rovescio che supera il portiere sotto la traversa. Al sesto minuto in seguito ad un azione offensiva Iori frana su Pavone e si accende una rissa in cui vengono penalizzati Plastino e Dantone per due minuti più dieci. Prima che il gioco riprenda vengono alle mani Giudice e Matteo Tessari: ad entrambi penalità partita. Match che prosegue sui binari dell’equilibrio con occasioni da ambo le parti con Pavone molto attento e concentrato. Ad un minuto dalla fine coach Posma gioca la carta del sesto uomo togliendo Doyle ma arriva la doppietta di Henrich che sfrutta il gran lavoro di Parco nel recuperare il disco e realizza a porta vuota.

Le foto della partita: https://www.hockeytime.net/foto/serie-a1/?album=32&gallery=394

SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO : Perugini (Pavone); De Marchi, Gorza, Kovacevic, Miglioranzi, Plastino, Rossi, Strazzabosco (A); Benetti (A), Borrelli (C), Busa, Henrich, Parco, Presti, Stevan, Tessari M., Tessari N., Ulmer, Vigilante.

Allenatore: John Harrington

FASSA: Doyle (Menguzzato); Dantone, Delladio, Nemecek, Sullivan, Wilford; Andergassen, Bernard, Bohac, Caudron, Edwardosn, Giudice, Grasser, Iori (C), Locatin, Margoni, Piffer, Planchensteiner, .

Allenatore: Mike Posma

Capo Arbitro: Karel Metelka
Giudici di linea: Manuel Manfroi e Christian Gamper

Reti: 11.08 Edwardson PK; 11.32 Ulmer PP (Plastino, De Marchi); 13.06 Edwardson (Wilford, Giudice); 20.12 Henrich (Plastino, Ulmer); 42.29 Parco (Vigilante); 59.50 Henrich ENG (Parco)