LNA: la situazione dopo 10 giornate

Martedì 28.09.2010
Kloten Flyers – ZSC Lions    2:1 (0:0|2:1|0:0)
Ambri-Piotta – EV Zug        1:3 (0:0|0:0|1:3)
HC Davos – Genève            3:0 (0:0|2:0|1:0)
Fribourg – SC Bern           4:2 (0:0|2:0|2:2)
EHC Biel – SCL Tigers        0:3 (0:1|0:1|0:1)
Lakers – HC Lugano           4:1 (3:1|1:0|0:0)

Venerdì 01.10.2010
EHC Biel – Lakers            5:4 SO (2:1|1:2|1:1|1:0)
Genève – Ambri-Piotta        4:3 OT (1:1|2:1|0:1|1:0)
SCL Tigers – HC Lugano       2:3 SO (0:1|0:1|2:0|0:1)
SC Bern – HC Davos           2:1 OT (0:0|0:1|1:0|1:0)
EV Zug – Fribourg            4:2 (0:2|3:0|1:0)
ZSC Lions – Kloten Flyers    2:1 SO (1:1|0:0|0:0|1:0)

Sabato 02.10.2010
Lakers – Genève              2:4 (0:0|1:2|1:2)
HC Davos – EHC Biel          4:0 (1:0|1:0|2:0)
Kloten Flyers – EV Zug       0:3 (0:1|0:1|0:1)
HC Lugano – SC Bern          1:3 (0:0|0:2|1:1)
Ambri-Piotta – SCL Tigers    4:2 (0:1|2:1|2:0)
Fribourg – ZSC Lions         2:1 SO (1:0|0:1|0:0|1:0)

www.ehcb.ch

Ottima settimana per lo Zugo che incassa tutti e nove i punti disponibili balzando al primo posto con quattro punti di vantaggio sulle seconde. La squadra di Josh Holden (4 gol, 11 assist e terzo posto nellla classifica TopScorer) supera agilmente prima Ambrì e Friburgo e poi il Kloten (suo diretto rivale per la vetta della classifica).

A pari punti al secondo posto sono appaiati Kloten e Davos. Gli aviatori perdono la “testa della corsa” raccogliendo solo quattro dei nove punti a disposizione a causa della sconfitta contro i Lions (ai tiri di rigore) a quella rimediata in casa dallo Zugo. Il Davos vince contro Ginevra e Biel, ma perde agli OverTime a Berna, i giallo-blu possono comunque vantare la miglior difesa con soli 19 gol subiti.

Mantiene il quarto posto il Friburgo, che raccoglie cinque punti vincendo contro i campioni di Berna e ai penality con i Lion, il miglior attacco del campionato (43 reti segnate) non riesce però a superare lo Zugo.

I Tigers mantengono il quinto posto ma vengono affiancati dal Berna. La squadra di Langnau raccoglie solo quattro dei nove punti a disposizione, complice l’inaspettata sconfitta ad Ambrì. Gli Orsi sembrano invece recuperare partita dopo partita la forma migliore e conquistano cinque punti.

Anche il Servette, che nelle prime giornate pareva irriconoscibile, inizia a macinare gioco. Sebbene i ginevrini stentino ancora a segnare (peggior attaccco della lega con sole 19 reti segnate) conquintano cinque importanti punti e si “liberano” della zona playout.

A pari merito con i vice-campioni si trova il Lugano. La settimana della ticinese non è certo delle migliori, solo due punti conquistati contro i Tigers.

Al nonno posto troviamo un trio composto da Lakers, Biel e Lions.

La squadra di Rapperswil-Jona batte il Lugano e conquista un altro punto a Biel. Il buon attacco del club del Canton San Gallo (con in testa Stacy Roest, TopScorer del campionato) non è supportato da un’altrettanto valida difesa (43 reti subite, peggior difesa insieme a quella dell’Ambrì).

Pessima settimana per il Biel che conquista gli unici due punti proprio contro i Lakers. I tre volte campioni di Svizzera crollano in zona playout e vedono in lontananza lo spettro dello scorso anno in cui si salvarono dalla retrocessione solo nella gara sette dello spareggio con il Losanna (vincitore della LNB).

Soli tre punti per i Lions che si allontanano dai playoff “conquistati con il sudore” l’anno passato.

In miglioramente l’Ambrì che, sebbene rimanga in ultima posizione a 22 punti dalla capolista, questa settimana riesce a portare a casa “ben” quattro punti, un lauto bottino visto che nelle precedenti sette giornate era stato in grado di conquistarne solo uno. La ticinese ha però ancora molto da migliorare, soprattutto per quanto riguarda la difesa.

www.evz.ch

Classifica
#                V  Vot Sot  S  Rf  Rs  Pt
EV ZUG           9   0   0   1  37  20  27
HC DAVOS         6   1   3   0  33  19  23
KLOTEN FLYERS    6   2   1   1  33  20  23
HC FR GOTTERON   4   2   2   2  42  33  18
SCL TIGERS       4   1   2   3  26  25  16
SC BERN          3   3   1   3  24  22  16
GE SERVETTE      3   1   0   6  19  28  11
HC LUGANO        3   1   0   6  27  29  11
SCRJ LAKERS      2   1   2   5  33  43  10
EHC BIEL         2   1   2   5  24  34  10
ZSC LIONS        1   3   1   5  21  26  10
HC AMBRI-PIOTTA  1   0   2   7  23  43   5

Top Scorer
#                      Gol Assist Punti
Stacy Roest (Lakers)    4    13    17
Pavel Rosa (Gottéron)   5    10    15
Josh Holden (Zug)       4    11    15

Infortuni
Ambrì: le condizioni di Erik Westrum sembrano essere più serie del previsto e dovrà rimanere a riposo più a lungo delle 2 settimane inizialmente programmate,  ricordiamo che il giocatore statunitense “è stato vittima” di una commozione cerebrale nella partita contro il Friburgo dispitata il 21 settembre.

Mercato
Friburgo: il Gotteron mette sotto contratto il portiere francese Christobal Huet (35 anni) per la stagione 2010/11.
Lugano: il club ticinese ingaggia l’attaccante Chris Bourque che l’anno passato è stato nominato miglior giocatore dei play-off della AHL.
Ginevra: Dan Fritsche firma un contratto di 3 anni con il Servette, il centro statunitense (curiosamente nato in una città dal nome Parma, in Ohio) vanta 256 presenze in NHL con 34 reti e 42 assist.

Articoli correlati
L’Ambrì vince… e rompe la catena!
La Resega è ancora terra di conquista: Lugano K.O. contro il Berna
Prima, seppur sofferta, vittoria oltre Gottardo
Eric Landry strappa un punto all’Evernets
Un Lugano poco concreto ancora a mani vuote oltre Gottardo
Prova gagliarda, ma l’ottava sconfitta impiccia tutto…

Tags: