La Valpe vince la prima amichevole casalinga del Milano

di Groden

MILANO – VALPELLICE  2-6 (0-3, 1-2, 1-1)
Reti
: 1.09 (0-1=PP) A. Aquino; 7.25 (0-2=PP) P. Iannone, 14.30 (0-3) L. Aquino, 32.11 (0-4) L. Rivoira, 32.32 (0-5) L. Aquino, 36.57 (1-5=PP) K. Hood, 41.29 (1-6) L. Aquino, 44.16 (2-6) F. Borghi

La curva rende omaggio ad Andrea e Marino

A distanza di quasi sette mesi dall’ultima partita e davanti ad un pubblico caldo come sempre e anche sufficientemente numeroso, si apre l’era Da Rin.

Nuovo allenatore, nuovi stranieri, qualche conferma e sempre un’occhio di riguardo al settore giovanile, si presenta sul ghiaccio dell’agorà, il Milano targato 2010-11, in un’amichevole utile per vedere a che punto è la preparazione in vista della prima partita di campionato che, ricordiamo, si giocherà venerdì 1 ottobre con il Merano.
All’inizio un minuto di silenzio da brividi per ricordare Marino Migliorini e Andrea Tansi, due tifosi rossoblu venuti a mancare ultimamente.
Partita a senso unico ma non poteva essere differente, troppa differenza sia sul piano del gioco che di preparazione tra le due compagini con un Milano in partita solo nel terzo periodo. Risultato finale 6 a 2 per il Valpellice con 3 goal di Luciano Aquino e uno a testa di Antony Aquino, Iannone e Rivoira.  Per il Milano a segno Hood e Borghi.
Presente anche l’assessore allo Sport del Comune di Milano Alan Rizzi.
A tutti i tifosi del Milano diamo appuntamento all’Agorà per venerdì 1 ottobre dove finalmente si farà sul serio.

Le foto della partita: https://www.hockeytime.net/foto/nazionale-e-varie/?album=31&gallery=379

[TABLE=120,1]

[TABLE=115,1]