Le amichevoli del weekend

Continuano nel weekend i due tornei che impegnano Appiano e Vipiteno rispettivamente a Lustenau e Collalbo.
Oltre a queste entreranno in gioco anche Real Torino e Egna che apriranno la loro stagione sul ghiaccio amico.

Sabato il Real Torino affronterà il Lyon, squadra del campionato francese di seconda divisione (serie C), l’anno scorso uscita ai quarti di finale. Lione è quasi hockeisticamente gemellata con l’hockey piemontese avendo condiviso con torinesi e valligiani amichevoli e tornei a livello senior, junior e femminile. Quella di stasera è la prima delle due amichevoli del Real in programma in questa preseason salvo le partecipazioni di alcuni giocatori del presidente Traversa agli allenamenti e alle partite della Valpe. La formazione prevista sul ghiaccio agli ordini di di coach Zurek dovrebbe essere al completo, composta da Platé e Tura (portieri), Sekula, Moro, Laine, Rivoira, Mondon Marin e Bonnet (difensori), Stricker, Petrov, Sinkovic, De Frenza, Mantovani, Coco, Vignolo, Ceretto, Durand Varese e Viglianco (attaccanti).

Il Lyon allenato da Pascal Margerit si difenderà con il confermato portiere svedese Daniel Svedin, connazionale degli attaccanti Robert e Alexander Olsson, entrambi alti 182 e nati a Falun nel 1984, maglie n° 91 e 92. Gli altri stranieri sono i gemelli canadesi Mike e Matt Ruberto (i più vecchi di 5 fratelli che giocano a hockey) ed Andrew Bonello fratello del Brad che ha appena lasciato Canazei.
Per i francesi è la sesta amichevole, la seconda in tre giorni e terzultima programmata prima dell’inizio del campionato il 25 settembre. Giovedì i Leoni rossoblu sono stati sconfitti in casa dai Chevaliers du Lac di Annecy (Division 2) dopo averli battuti settimana scorsa per 2-1 all’overtime. Precedentemente il Lyon ha vinto il 22 agosto ad Avignon (Div 1) per 7-4 e perso contro due squadre di League Magnus: a Morzine per 2-10 e in casa contro il Chamonix per 4-5. Il bilancio è quindi di 2 vittorie e 3 sconfitte e a Torino i lionesi vorranno pareggiare i conti.
L’anno scorso la sfida tra Lione e Real Torino si svolse in Francia al Patinoire Charlemagne e vinsero i piemontesi per 4-2 con una doppietta di Silva e le reti di Traversa e Lo Presti. Due estati fa furono invece i transalpini a festeggiare vincendo 3-1.
Ingaggio d’inizio alle ore 20:30, ingresso libero per gli abbonati (compresi gli abbonati alla Valpellice) o biglietto unico a 5 euro. Gratis gli Under 10.
In ottica promozionale per il Farmteam-Day di domenica 19, la società fa sapere che oltre all’accesso gratuito agli abbonati Real sarà possibile acquistare presso le casse del Cotta Morandini di Torre Pellice, per tutti gli abbonati alla Valpe, l’abbonamento a prezzo ridotto al Real Torino a soli 30 euro.

___________________________________________

Domenica l’Egna per il suo debutto dovrebbe già disporre del suo nuovo asso Jussi Heikkinen. Il Fassa, vittorioso pochi giorni fa contro l’Appiano, vedrà l’esordio in panchina di Frycer ma difficilmente disporrà del nuovo acquisto Bohac. Per i ladini è la sesta amichevole, la seconda con il roster quasi da campionato.

Sabato 11 settembre

ore 17:00 VEU Feldkirch (AUT) – Appiano (torneo Mohren)
ore 19:00 Vipiteno – ESV Kaufbeuren (GER, 2ª Bund.) (torneo a Collalbo)
ore 20:30 Real Torino – Lione (FRA)

Domenica 12 settembre

ore 16:00 EHC Frauenfeld (SVI) – Appiano (torneo Mohren)
ore 18:30 Egna – Fassa (a Cavalese)

[TABLE=122,1]

[TABLE=118,1]