Per Uto Traversa inizia una nuova grande avventura

(com. stampa HC Real Torino) – Per quello che probabilmente è il più grande talento hockeystico piemontese degli ultimi anni, sicuramente il più avvincente e cristallino prodotto del vivaio del Real Torino, nostro amato top-scorer della scorsa stagione e gladiatore di mille battaglie, inizia una nuova avventura.
Per lui si aprono infatti le porte delle leghe giovanili americane e la strada, già tracciata per il prestigioso campionato studentesco della NCAA, proietta il nostro gioiello, n° 88, verso il professionistico panorama nord-americano.
Il percorso che porta Uto, primo piemontese ad entrare a pieno titolo nel novero del grande hockey americano, è piuttosto lungo e articolato.
Selezionato positivamente ma non ingaggiato dagli Indiana Ice di Indianapolis, dai Green Bay Gamblers di Green Bay e dai Dubuque Fighting Saints di Dubuque, tutti in USHL a causa del superamento dei limiti di fuori quota e del numero di stranieri, il nostro centro numero 88 è stato selezionato poi dai Motorcity di Detroit e dai campioni in carica dei Bobcats Bismark della competitiva NAHL.

Ma la scelta di Uto, ove giocherà con il proverbiale n° 88, è ricaduta sui Bay State Breackers della EJHL, che lo hanno fortemente voluto senza sottoporlo al classico Try-out, perché l’head coach, Mr. David Mc Cauley, avendolo visionato sul ghiaccio ad Indianapolis l’ha preteso nel roster dei Breackers.
Per Uto inizia così un’avventura nuova, a cui siamo certi saprà dare quella magia, quella possanza e quel significato con cui esprime il suo hockey e che lo ha fatto tanto amare sulle nostre piste.
Già opzionato dalle Università UNH e Holy Cross della 1° Divisione NCAA per la prossima stagione, Uto esordirà nel Massachusetts nella cittadina di Kingston, a 36 miglia da Boston, in amichevole il prossimo 06/09, mentre la dura regular season, con 46 match, inizierà il 16/09.
Con un briciolo di nostalgia, e tanta fierezza per aver sostenuto e condiviso con Uto tanti momenti sul ghiaccio, incitiamo il nostro pupillo e gli auguriamo di raggiungere quel sogno verso cui pattina fin da bambino: Forza Uto, ti seguiremo e sappiamo che renderai fieri tutti noi!
(www.uto88.it)

___________________________

(com. stampa HC Real Torino) – Ci è giunta la tristissima notizia che oggi è mancata a casa sua in Slovacchia la mamma del nostro coach Drahoslav Zurek.
Non abbiamo altre parole per esprimere il nostro stato d’animo e siamo comunque molto vicini a lui in questo bruttissimo momento.
Tutta la nostra società, Dirigenti, Collaboratori, Tecnici e Atleti esprimono le più sentite condoglianze al nostro coach.
Paco e Massimo