Real Torino impegnato anche con la serie C

(com. stampa HC Real Torino) – Nonostante la sua consueta dimensione “familiare”, ed una struttura molto flessibile che permette di avere una catena decisionale estremamente “corta” e un contenimento dei costi appropriato al volume prodotto, il Real Torino è a tutti gli effetti una delle realtà hockeystiche sportive più ampie d’Italia. La sua presenza nel campionato di A2 italiano è il coronamento di uno sforzo che dal basso preme verso la crescita continua, ed i tanti trofei, le moltitudini di finali giocate anche solo un anno fa, nonché il più ampio vivaio d’Italia sono testimoni di questo movimento in continua espansione, che se da un lato vuol dire impegno e responsabilità, dall’altro implica necessità di esperienza e bisogno di competizione ad ogni livello.
E’ proprio in quest’ottica che il Real Torino annuncia una nuova avventura dalla prossima stagione: palcoscenico d’interesse locale, sbocco naturale per tutti gli atleti che nell’hockey non vedono un “lavoro a tempo pieno”, l’iscrizione di un team al prossimo campionato di serie C – interregionale è una novità assoluta.

Il campionato si annuncia interessantissimo e molto competitivo. Le formazioni ai blocchi di partenza saranno: Real Torino, Gladiators Aosta, Bounty Chat Torino, Pinerolo, Lecco, Ambrosiana Milano, Como Casate, Diavoli Rossoneri Milano e Black Angels Milano.
La formula che prevede un girone di andata e uno di ritorno nominerà campione di Lombardia e Piemonte la rispettiva formazione prima in classifica al termine della regular season.
La seconda fase prevederà invece che le prime due in classifica si giochino il trofeo delle 3 regioni ed un’eventuale finale nazionale.
La formazione del Real, affidata alle sapienti mani di coach Chironna vanta un roster di buon livello, al momento composto da circa 20 giocatori perlopiù cresciuti nel vivaio e con esperienze in serie A2; trattandosi di un campionato dilettantistico, ogni interesse o adesione al team è la benvenuta! Ogni interessato può contattare la società o coach Chironna per proporsi nel roster torinese.