Il Vipiteno fa ricorso contro non concessione della deroga per andare in Serie A

(Com. stampa LIHG) – Il membro del consiglio direttivo Manfred Zanotti parla della situazione dopo le ultime decisioni del Vipiteno.
Dopo la non ammissione al Campionato di Serie A il Vipiteno ha deciso di fare ricorso contro la decisione della FISG e di uscire dalla Lega Italiana Hockey su Ghiaccio. Abbiamo contattato Manfred Zanotti, membro del Consiglio Direttivo di Lega e dirigente della formazione di Serie A2 dell’H.C Egna – Neumarkt. Queste le sue parole riguardo alla situazione che si è creata:

La decisione di non concedere la deroga al Vipiteno per essere ammesso in Serie A è stata molto difficile, perché la società dei Broncos avrebbe comunque le credenziali per puntare al massimo campionato: grande lavoro con i giovani, società sana e buona presenza di pubblico. Bisognava però allo stesso tempo tutelare la Serie A2, che senza il Vipiteno avrebbe probabilmente perso troppo, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo.

È stata così una scelta tra la tutela di una singola squadra e di un intero Campionato, e si è deciso di non far correre alla A2 il rischio troppo grande di perdere una squadra come il Vipiteno. Questo ovviamente con la maggioranza delle società a favore, quindi si è seguito il pensiero comune nella decisione.
Riguardo al fatto che il Vipiteno abbia fatto ricorso e sia uscito dalla LIHG direi che è troppo presto per esprimersi, dobbiamo aspettare il prosieguo delle cose, ovvero l’assemblea della Lega di venerdì 16 e la decisione sul ricorso riguardo alla promozione. Solo dopo questi due eventi che si potrà iniziare a pensare come muoversi.”