A Torre resterà anche Pat Iannone

(com. stampa HC Valpellice, Paolo Vola) – Il progetto di integrazione di volti nuovi sul tessuto preesistente che Martinelli e la Società stanno costruendo per la nuova Valpe 2010/2011 non poteva prescindere dalla riconferma di uno degli artefici della bella stagione appena conclusa: ecco quindi che anche Pat Iannone ha trovato l’accordo per il rinnovo contrattuale!
L’ala della Nazionale Italiana, figlio dell’indimenticato Del spesso presente quest’anno al Cotta Morandini, ha 28 anni e viene da Fruitvale (British Columbia); Pat è in Italia ormai da 7 anni ed ha disputato in maglia azzurra ben 3 Mondiali.
L’anno scorso è stato il miglior realizzatore della Valpe con ben 28 reti in campionato, 4 nei playoff e 1 in Coppa Italia, frutto in gran parte dei sui micidiali slap shot dalla media distanza.

In totale 62 punti nelle varie competizioni e 7° posto assoluto tra i marcatori del Campionato.
Arrivato a Torre Pellice con la fama di “solista”, Pat si è invece assai ben integrato nel gioco valligiano evidenziando anche caratteristiche di lottatore e di trascinatore dei compagni oltre a rappresentare un grande esempio di serietà e professionalità in pista e fuori nonché di grande attaccamento ai colori sociali favorito dalla sua agevole integrazione nella realtà valligiana.
Fresco di nozze con la bellissima Stephanie, Iannone ha quindi rapidamente definito la sua posizione contrattuale con il “placet” di coach Martinelli e la soddisfazione di entrambe le parti.
Si stà ora cercando di definire anche la posizione anche di Dan Sisca per ricomporre il “trio meraviglia”; la posizione di Dan è tuttavia complicata da pressioni famigliari che lo vorrebbero trattenere in Canada.

[table=104,6]