La Norvegia ci “ruba” anche Trudel

Norvegia terra promessa dei giocatori di Serie A italiana. Dopo il triennale firmato da Nicola Fontanive anche il terzino del Valpellice, Francis Trudel, subisce il richiamo dei fiordi. Il 27enne di Drummondville è stato ingaggiato dal Lørenskog IK dell’allenatore Knut Jørgen Stubdal. Promosso in Eliteserien nel 2008, il Lørenskog la scorsa stagione è giunto quarto in regular season ma è uscito ai quarti per mano degli Storhamar Dragons per 4 gare a 1.
Per Trudel è un ritorno nella cittadina di 30.000 abitanti a 20 km da Oslo, esattamente alla stessa distanza dalla parte opposta di Asker dove giocherà Fontanive. Ci giocò prima di arrivare a Torre Pellice segnando 37 punti in 45 partite, uscendo sempre ai quarti ma contro gli Sparta Warriors che vinsero la regular season.

Con la Valpe ha disputato 40 partite segnando 33 punti (7+26) risultando “giocatore del mese” LIHG nei mesi più decisivi della stagione. Contro il Renon ha subito un infortunio all’orecchio che gli ha rovinato i play-off.
Trudel in Norvegia avrà come compagno di squadra un’altra vecchia conoscenza del nostro hockey. Con il suo ingaggio è stato annunciato anche quello del centro Karl Fournier, medaglia d’oro alle Universiadi a Torino del 2007 e nel Gherdeina due stagioni fa dove ha offerto una prestazione devastante: 123 punti (43+80) in 39 incontri, più di 3 a partita. L’anno scorso Fournier ha giocato in LNA svizzera con La Chaux-de-Fonds (30 punti in 27 partite) e in Francia con il Neuilly-sur-Marne (14 punti in 7 gare).
Fournier e Trudel sono già stati compagni di squadra in CIS nel 2005 con la maglia dei Moncton Aigles Blues, sulla quale l’ex gardenese portava la C sul petto e con la quale è stato convocato al Rookie All Star Game.

Francis Trudel

Karl Fournier