Erwin Kostner a Renon

Con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale il Turgovia (Svizzera LNB) annuncia l’addio dopo due stagioni al coach Erwin Koster che, si legge, andrà ad allenare il Ritten Sport. Sarà dunque lui il successore di Ron Ivany, il quale aveva ancora un anno di contratto ma che già durante le finali contro l’Asiago era stato sfiduciato informalmente dal presidente Rottensteiner.
Già da alcune stagioni si attendeva il ritorno del gardenese su una panchina Italiana. Curiosamente la scorsa estate il Turgovia di Koster aveva battuto il Ritten Sport al Quattro Nazioni di Collalbo.

Da giocatore Erwin Kostner (nato a Bressanone il 7 aprile 1958) ha militato per anni come difensore con il “suo” Gardena vincendo il titolo nel 1976, nel 1980 e 1981 per poi vincere anche a Bolzano lo scudetto del 1990. Al PalaFiera giocò fino al 1992, disputò poi altre 4 stagioni col Gardena tornato in serie A dopo anni di purgatorio dopo di che mise termine alla sua splendida carriera. Cominciò ad allenare il Settequerce tra i cadetti e formazioni giovanili tra cui la selezione dell’Alto Adige. In Svizzera prima del Turgovia allenò le giovanili dell’Ambrì Piotta e per tre stagioni (dal 2005 al 2008) il GDT di Bellinzona con il quale nel settembre 2006 fu vittima durante una trasferta assieme ai suoi ragazzi di un pauroso incidente stradale che per fortuna non causò vittime.

Il 52enne gardenese fa parte dello staff della nazionale dove è coach in seconda della squadra senior e primo allenatore tra gli juniores dove negli anni ha guidato i ragazzi in universiadi, mondiali e tornei internazionali.
Da azzurro in nazionale, il papà di Carolina e zio di Isolde Kostner ha disputato diversi mondiali e l’Olimpiade di Sarajevo nel 1984 per un totale di 212 partite
tra il 1976 e il 1992.

Stats da Eurohockey.net