Bagarre a quattro per gli ultimi 2 posti

A una giornata dai play-off mancano ancora i nomi degli ultimi 3 posti in carrozza. Nel gruppo E sono di fatto già qualificate la Russia dei meravigliosi Ovechkin, Malkin e Datsyuk e la Finlandia che oggi ha liquidato la Slovacchia con un convincete secondo tempo. In serata la Danimarca è stata sconfitta al fotofinish dalla Bielorussia che prima ha impattato lo svantaggio per poi colpire a meno di 3 minuti dalla fine in powerplay. Nonostante la sconfitta è ai quarti anche la Danimarca che ha alle sue spalle proprio la Bielorussia, la Germania e la Slovacchia. Queste ultime due, con i bielorussi matematicamente fuori, si scontreranno tra loro domani pomeriggio e la vincente conquisterà l’ultima poltrona disponibile. Se la Slovacchia la spunterà sulla Germania all’overtime o ai rigori ci sarebbero tre squadre a 5 punti ma sarebbero comunque gli Slovacchi a passare ai play-off in virtù degli scontri diretti favorevoli (vittorie su Bielorussia e Germania).

Nell’altro girone è ai quarti la Svezia e anche una stanca Svizzera che nella partita odierna contro la Norvegia ha offerto una prova irriconoscibile. Molti più tiri ma imprecisi e la Norvegia così ringrazia con ancora in mano un lumicino acceso per i play-off. Sei punti come Canada e Repubblica Ceca con però hanno ancora lo scontro diretto da giocare. Se porteranno la sfida all’overtime saranno entrambe qualificate ma la Cechia cercherà di vincere entro i tempi per puntare a un secondo posto ai danni della Svezia (a patto che perda con la Svizzera). Il Canada invece, per gli scontri diretti con le due capolista, anche in caso di vittoria sarebbe comunque terzo. In caso di vittoria entro i 60 minuti del Canada ringrazierebbe la Norvegia che si qualificherebbe a discapito dei Cechi. In caso di vittoria ceca passerebbe comunque il Canada. In definitiva la Norvegia per qualificarsi può solo sperare che vinca il Canada, che sarà in ogni caso ai play-off.
La Lettonia saluta matematicamente il mondiale dopo l’ultima sconfitta di oggi con la Repubblica Ceca. Cuore oltre l’ostacolo e quasi impresa contro Jagr&C che riescono tuttavia ad uscire dall’ingarbugliata situazione lettone solo alla distanza.
In programma anche le due ultime gare di Relegation Round che vedono coinvolta l’Italia.

Classifica (in grassetto le squadre ai quarti):
Girone F
Russia 12, Finlandia 9, Danimarca 6, Bielorussia 5, Germania 4, Slovacchia 3
Girone E
Svezia e Svizzera 9, Canada, Rep. Ceca e Norvegia 6, Lettonia 3

[TABLE=95,0]