Sabato l’atteso “Trofeo Agazzi”

Anche quest’anno sarà al Forum di Assago il prestigioso trofeo Agazzi giunto alla sua 14ª edizione. A sfidarsi le rappresentative regionali under 15 con l’Alto Adige ancora squadra da battere. Con lei in partite da 2 tempi di 20 minuti effettivi si giocheranno il torneo l’agguerrita Lombardia padrona di casa, il Piemonte, il Trentino e il Veneto.
Organizzato dal comitato Lombardo in passato questo torneo, che ha visto la luce allo storico Piranesi, ha itinerato per il Palasesto, l’Agorà e il Pala Albani, vedendo pattinare molti ragazzi ora protagonisti in serie A come Nicola Fontanive, Marco Insam, David Piffer e Pozzi.

Il tutto in ricordo di Giancarlo Agazzi, vecchio pioniere di via Piranesi che formava con Branduardi e Crotti la leggendaria linea “abc”. Un uomo che fu punto di riferimento per i giovani guidandoli anche nelle nebbiose mattinate della domenica al Saini.

Il torneo si svolgerà nella giornata di sabato 24 e domenica 25 aprile alla pista “Mediolanum”, ingresso sul retro del Forum.
Ingresso libero.

Convocazioni:

  • Trentino: Matteo Dantone, Fulvio Romano, Gianni Scola (Fassa), Moreno Lazzeri e Daniele Cataldi (Fiemme), Matthias Covi (Val di Non), Andrea Chizzola, Meneghini Andrea, Filippo Sinosi, Davide Conci, Riccardo Pignatti, Nicola Girardi, Mauro Grisenti (Pergine), Matthew Tisi e Eleonora Bonafini (Val Rendena), Luca Mattivi e Giuseppe Viliotti (Pinè). Coach: Andrea Valcanover
  • Veneto: Portieri: Mantovani Davide (Asiago), Lococo Stefano (Cortina). Difensori: Munari Nicola (Asiago), Cordella Simone (Cortina), Zallot Simone (Feltreghiaccio), Mastel Luca (Cortina), Soravia Nicola (Cortina), Tagliaro Luca (Asiago). Attaccanti: Magnabosco Jose’ Antonio (Asiago), Basso Simone (Asiago), Benvegnù Giovanni (Alleghe), De Zanna Ronny (Cortina), Lacedelli Riccardo (Cortina), Dell’Osta Patrick (Cortina), Da Tos Kevin (Alleghe), Pomaré Dominic (Cortina), Hirschtein Davide (Cortina), Racanelli Andrea (Bosco Chiesanuova). Allenatore: Paolo De Biasio
  • Alto Adige: Portieri: Morandell Daniel (Caldaro), Hartung Friedrich (Vipiteno). Difensori: Hellweger Oskar (Pusteria), Beber Philipp (Merano), Tauferer Ivan (Ritten Sport), Gruber Fabian (Lana), Tröger Christian (Merano), Costa Daniel (Gherdeina), Ploner Maximilian (Ritten Sport), Rainer Samuel (Vipiteno). Attaccanti: Kruselburger Tommy (Vipiteno), Purdeller Michael (Pusteria), Steiner Tobias (Egna), Holzknecht Miran (Gerdeina), Gruber Kevin (Merano), Ramoser Joachim (Ritten Sport), Kelder Patrick (Gherdeina), Von Payer Maximilian (Appiano), Scantamburlo Alex (Bressanone). Allenatori: Kasslatter Gottfried e Kern Kurt
  • Lombardia: Zanini Ivan, Morini Giovanni, Morini Paolo, Fusini Daniele, Visconti Massimo, Noseda Emanuele (Hockey Como),  Amodeo Alberto (S.G. Lecco). Gianotti Riccardo, Ulessi Nikolas, Pagani Mattia, Zucal Mirko, Toppan Davide, Mondini Pietro (MilanoRossoblu). Pipitone Mirko, Vanzella Samuele, Mandelli Riccardo, Orlandini Anneke, Xamin Davide, Sala Andrea (H.C. Varese). Riserva a casa: Corbani Carlo (H.C. Diavoli R.N.). Allenatore: Andrea De Zordo

________________________________

L’anno scorso vinse ancora l’Alto Adige per l’ottava volta, la terza consecutiva, davanti a Veneto, Piemonte, Trentino e Lombardia. Nel caso di riconferma da parte sudtirolese, l’Alto Adige solleverebbe la terza coppa dopo quella vinta nel 2000 e quella del 2007.
Oltre al Trofeo sono previsti altri riconoscimenti tra cui la targa “Alfio Tuzzi”, scomparso 4 anni or sono, per il miglior difensore.

Sabato 24 Aprile 2010
ore 08,30 Veneto – Alto Adige
10,15 Lombardia – Trentino
12,00 Piemonte – Veneto
14,00 Alto Adige – Lombardia
15,45 Veneto – Trentino
17,30 Lombardia – Piemonte
19,15 Trentino – Alto Adige

Domenica 25 Aprile 2010
ore 08,30 Piemonte – Trentino
10,15 Lombardia – Veneto
12,00 Alto Adige – Piemonte

Regolamento (PDF)
Brochure (PDF)

Albo d’oro:
2009 Alto Adige
2008 Alto Adige
2007 Alto Adige
2006 Trentino
2005 Alto Adige
2004 Veneto
2003 Veneto
2002 Alto Adige
2001 Veneto
2000 Alto Adige
1999 Lombardia
1998 Alto Adige
1997 Alto Adige

 Il Trofeo Memorial Agazzi viene conquistato dalla squadra che si classifica al 1° posto della manifestazione per 3 anni (anche non consecutivi).