WM U18 Div IB – Germania sul velluto

(13 aprile) – L’altro raggruppamento è in svolgimento a Krynica in Polonia. Si prospetta altrettanto equilibrato ma con la Germania con la bava alla bocca per tornare tra le grandi. Nelle prime due giornate i tedeschi mettono a sedere Gran Bretagna e Kazakhstan con 20 gol. Dietro a un simile rullino di marcia cerca di starci dietro la Polonia vincendo più timidamente sui kazaki e sulla Lituania mentre l’Ungheria lascia due punti alla neopromossa Gran Bretagna che si aggiudica il match ai rigori.
L’anno scorso la Germania era in massima divisione e la Gran Bretagna in Div 2. Nel raggruppamento bielorusso di Div 1 Polonia e Ungheria finirono a 10 punti alle spalle dei padroni di casa. Kazakhstan e Lituania si salvarono ai danni dell’Ucraina.
Classifica al 13 aprile: Germania e Polonia 6, Ungheria 4, Gran Bretagna 2, Lituania e Kazakhstan 0

(15 aprile) – Sfida decisiva domani tra i polacchi, che avranno il supporto del pubblico di casa, contro gli “odiati” tedeschi, favoriti assuluti. Lo scivolone contro l’Ungheria obbliga la Polonia a vincere entro i 60 minuti e contro questa Germania (41 gol fatti e 2 subiti) pare proprio impossibile. Ungheria-Kazakhstan vale per il podio ma non solo, in caso di vittoria dei primi sui kazaki, contemporaneamente alla sconfitta della Polonia, varrebbe comunque un onorevole secondo posto. Più importante la sfida del pomeriggio dove alla Gran Bretagna basterà portare la partita all’overtime per salvarsi, ricacciando i lituani in Div II.

Classifica al 15 aprile: Germania 12, Polonia 9, Ungheria 7, Kazakhstan 6, Gran Bretagna 2, Lituania 0

(17-4) – Germania pigliatutto. Solo la Polonia poteva fare lo sgambetto ai tedeschi nell’ultima partita ma la Deutsche Truppen guidata dal canadese Jim Setters ha polverizzato i polacchi col risultato di 10-0. I polacchi perdono così anche la seconda posizione in favore dell’Ungheria che vincendo 2-1 sul Kazakhstan scavalca la Polonia. In coda la Lituania non riesce a vincere l’ultimo scontro salvezza con i Britannici. Vincono gli isolani solo 3-2 ma anche un pareggio nei 60 minuti sarebbe bastato. Germania dunque promossa al mondiale 2010: 8 tedeschi nei primi 10 migliori marcatori per 51 segnature germaniche di squadra contro solo due subite. La Lituania ritorna dopo un solo anno in Div II.

Classifica Finale
             GP W  ot L Pt GDF GF:GA
1 Germania    5 5 0 0 0 15 +49 51:2
2 Ungheria    5 3 0 1 1 10  +2 19:17
3 Polonia     5 3 0 0 2  9   0 21:21
4 Kazakhstan  5 2 0 0 3  6  -7  9:16
5 Gr.Bretagna 5 1 1 0 3  5 -11 13:24
6 Lituania    5 0 0 0 5  0 -33  6:39

Risultati:
Lituania – Ungheria 2-7 (0-5, 1-2, 1-0)
Gran Bretagna – Germania 0-9 (0-1, 0-4, 0-4)
Kazakhstan – Polonia 0-2 (0-2, 0-0, 0-0)
Ungheria – Gran Bretagna 4-5 rig (2-1, 0-1, 2-2, 0-0, 0-1)
Germania – Kazakhstan 11-1 (3-1, 5-0, 3-0)
Polonia – Lituania 8-1 (6-1, 0-0, 2-0)
Germania – Lituania 15-0 (6-0, 5-0, 4-0)
Gran Bretagna – Kazakhstan 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
Polonia – Ungheria 3-5 (1-1, 2-1, 0-3)
Kazakhstan – Lituania 6-1 (0-0, 1-0, 5-1)
Ungheria – Germania 1-6 (0-2, 0-2, 1-2)
Polonia – Gran Bretagna 8-5 (0-1, 2-3, 6-1)
Ungheria – Kazakhstan 2-1 (1-1, 1-0, 0-0)
Lituania – Gran Bretagna 2-3 (1-1, 1-2, 0-0)
Germania – Polonia 10-0 (5-0, 3-0, 2-0)

Marcatori:
                     Team   P G  A Pt PIM +/-
1 NOEBELS Marcel      GER F 5 9 10 19   0 +11
2 KAPICA Damian       POL F 5 8  4 12   0 +2
3 HOFFLIN Mirko       GER F 5 4  7 11   0 +12
3 KEIL Bernhard       GER F 5 4  7 11   2 +11
5 ABELTSHAUSER Konrad GER D 5 2  9 11   4 +13

Portieri:
                      Team    MIP GA SVS  SVS%   GAA SO
1 KINADER Sebastian    GER 120:00  0  14 100.00 0.00 2
2 NIEDERBERGER Mathias GER 180:00  2  55  96.49 0.67 1
3 RYAN Declan          GBR 224:46 12 130  91.55 3.20 0

MIP = minuti giocati
GA = gol subiti
GAA = gol subiti a partita
SVS = parate
SO = shutout

Star Team:
Portiere: MRUGALA Sebastian (Polonia)
Difensore: ERDELYI Tamas (Ungheria)
Attaccante: HOFFLIN Mirko (Germania)