Eliteserien Svezia: il punto sulle semifinali

di Heiki Salme

Si sono giocati il 6° e 7° turno del girone di qualificazione alla prossima Eliteserien, ecco i risultati
Risultati del 2 aprile:

Almtuna IS – AIK 1-2
Rögle BK – Leksands IF 1-2 dts
Växjö HC – Södertälje SK 7-6 dts

Risultati del 4 aprile:
Växjö HC – Rögle BK 3-7
Södertälje SK – Almtuna IS 4-3
AIK – Leksands IF 2-3

Alla luce di questi risultati, il Sodertalje è praticamente sicuro della propria permanenza nella massima serie, mentre per il secondo posto c’è una dura lotta fra il Rogle e il Leksand.

Il 3 e il 5 di aprile si sono invece giocate gara 2 e 3 delle semifinali dei playoff.

Djurgårdens IF      –       Linköpings HC                    3 – 2 (0-1, 0-1, 2-0, 1-0) dts


Primo e secondo periodo sono stati molto simili, con il Djurgarden che ha fatto la partita e per lunghi tratti dominato, ma in entrambi i casi sono stati gli ospiti a segnare, portandosi sullo 0-2 nonostante i soli 13 tiri effettuati contro i 30 degli avversari.
Nella terza frazione i padroni di casa hanno continuato la propria pressione e questa volta sono riusciti a concretizzare segnando due volte e mandando la partita al supplementare.
Qui, alla fine di un periodo povero di emozioni, Jimmie Olvestad, uno dei veterani della squadra, ha siglato la marcatura decisiva per i padroni di casa che allungano a 2-0 nella serie.

Marcatori:
Djurgårdens IF: Marcus Nilsson, Nichlas Falk, Jimmie Ölvestad
Linköpings HC: Jan Hlavac, Tony Mårtensson
Spettatori: 7696 at Johanneshov

HV/71                             –      Skellefteå AIK                   3 – 5 (0-3, 2-1, 1-1)

La partenza della gara è stata scioccante per i padroni di casa che, contro un’avversaria che schierava ben 8 giocatori del junior team, ha subito 3 gol senza saper replicare.
Nel drittel centrale l’HV è riuscito a trovare in parte il gioco perduto riuscendo a segnare 2 gol, prima di subire il quarto che manteneva il vantaggio ospite a due gol.
Anche nella terza frazione, dopo la terza rete dell’HV, lo Skelleftea ha trovato la forza di replicare subito, riuscendo a portare a casa una sorprendente vittoria che porta la serie in parità.
Marcatori:
HV/71: Teemu Laine 2, Björn Melin
Skellefteå AIK: Yared Hagos, Oscar Lindberg 2, Pierre-Edouard Bellemare, Johan Forsberg
Spettatori: 7000 at Kinnarps Arena

Linköpings HC      –      Djurgårdens IF          2 – 0 (1-0, 1-0, 0-0)

Quasi costretti alla vittoria per riaprire la serie, i padroni di casa hanno cominciato arrembanti e hanno concretizzato la loro superiorità segnando per due volte, una per periodo.
Nel periodo finale il Linkoping è stato più prudente, mirando più a difendere il risultato: gli ospiti hanno così potuto prendere in mano il pallino del gioco e, anche grazie a 2 power play, hanno provato ad insidiare la porta avversaria, senza però essere in grado di far accendere la luce rossa alcuna volta.
Vittoria meritata per i padroni di casa che ora inseguono 1-2 nella serie.
Marcatori:
Linköpings HC: Joakim Eriksson, Mattias Carlsson
Spettatori: 8350 at Cloetta Center

Skellefteå AIK       –         HV/71                                         2 – 3 (1-0, 1-1, 0-1, 0-1) dts

E’ stata una sfida molto equilibrata quella fra SAIK e HV, con i padroni che hanno giocato meglio in apertura (andando a riposo in vantaggio per 1-0) e gli ospiti che seppur più bravi nel secondo periodo, sono andati al secondo riposo ancora sotto di una rete.
Nella terza frazione è sembrato che lo Skelleftea riuscisse a controllare la partita, ma nel finale gli assalti dell’HV si sono fatti tambureggianti.
Gli sforzi della squadra ospite sono stati premiati quando sul cronometro mancava solo un minuto e 18 secondi.
La contesa è stata quindi decisa al tempo supplementare, grazie soprattutto al portiere di casa, Andreas Hadelov, autore di 36 parate e di una partita entusiasmante.
Il 4° periodo era da poco cominciato quando, al 2:23, Petrasek dell’HV è stato penalizzato con 2 minuti per trattenuta.
Quella che poteva essere un’occasione d’oro per il SAIK, si è trasformata in una tremenda mazzata per i padroni di casa: su contropiede Andreas Falk ha segnato la seconda rete personale, consegnando la vittoria agli ospiti e gettando i padroni nello sconforto per l’ottima occasione sprecata.
HV in vantaggio 2-1 nella serie.

Marcatori:
Skellefteå AIK: Jimmie Ericsson, Yared Hagos
HV/71: Jukka Voutilainen, Andreas Falk 2
Spettatori: 6001 at Skellefteå Kraft Arena