Primo turno semifinale LNA

di P.Stamm

SC Bern – Kloten Flyers 2 : 1
Nella gara tra gli orsi e gli aviatori in grande evidenza il portiere di casa Bührer che con alcun interventi da ricordare mette in cassaforte il risultato calcistico di due reti a uno per il Berna. Partita con pochi episodi degni di una semifinale, molto tattica e talvolta la paura di sbagliare si è sentita fin troppo. Kloten oltremodo rinunciatario per 40 minuti, Berna cinico che sfrutta al meglio due episodi chiave. Speriamo che le partite vere debbano ancora iniziare. Già domani sera potremmo giudicare meglio.
PostFinance-Arena. – 16 771 spettatori.
Arbitri: Reiber/Stalder, Wehrli/Wirth.
Scorer: 10. Goren (Rüthemann, Martin Plüss/PP Stancescu) 1:0. 30. Dubé (Thomas Ziegler) 2:0. 58. Stancescu (Jenni) 2:1. –
Penalità: 5×2, 1×10 Minuti (Roche) contro SC Bern, 5×2, 2×10 Minuti (Stancescu, Jenni) contro Kloten. – PostFinance-Topskorer: Rüthemann; Santala.
SC Bern: Bührer; Roche, Philippe Furrer; Beat Gerber, Josi; Stettler, Hänni; Dominic Meier; Vigier, McLean, Reichert; Goren, Martin Plüss, Rüthemann; Neuenschwander, Froidevaux, Pascal Berger; Thomas Ziegler, Dubé, Tristan Scherwey; Trevor Meier.

Kloten Flyers: Rüeger; Winkler, Forrest; Du Bois, Sidler; Schulthess, von Gunten; Müller; Wick, Santala, Rintanen; Jenni, Liniger, Bell; Sven Lindemann, Bodenmann, Hollenstein; Stancescu, Kellenberger, Rothen; Jacquement.
Note: Berna senza Jobin (infortunio) e Gamache (turnover), Kloten senza Hamr, Welti e Zeiter (infortunati). –Pali: Dubé (53.); Santala (31.). – Timeout Kloten (56:26). Kloten dal 59:01 senza portiere.
Serie: 1 a 0 per SC Bern

HC Geneve-Servette – EV Zug 6 : 3
Il risultato sembra parlare chiaro, ma per la verità il Servette ha dovuto faticare non poco contro i mai domi uomini della svizzera centrale. Alla fine un’efficienza impressionante nel powerplay ha portato la serie sull’1 a 0 per i ragazzi di Mc Sorley. Il periodo finale ha fatto da ago alla bilancia con il Servette avanti 2 a 1 al 40esimo. Lo Zugo ha tentato in tutti i modi di strappare la vittoria, ma lo slancio dei ginevrini è stato sufficiente per limitare i pericolosi Holden e Brunner. Ne vedremo delle belle anche in questa serie, con lo Zugo che provera’ a far valere il vantaggio di giocare in casa fin dalla prossima gara.
Les Vernets. – 6069 spettatori
Arbitri: Kurmann/Massy, Arm/Küng.
Scorer: 7. Rubin (Toms) 1:0. 31. Malik (Salmelainen, Toms/PP Boumedienne) 2:0. 35. Damien Brunner (Holden/PP Kolnik) 2:1. 49. (48:13) Gobbi (Savary, Pivron/PP Kress) 3:1. 49. (48:49) Di Pietro (Boumedienne) 3:2. 52. Toms (Goran Bezina, Kolnik/PP Corsin Camichel) 4:2. 54. Savary (Gobbi/PP McTavish) 5:2. 58. Salmelainen (Trachsler/SH Gobbi) 6:2. 59. Di Pietro (PP Gobbi) 6:3.
Penalità: 5×2 Minuti contro Genève-Servette, 8×2 Minuti contro Zug. – PostFinance-Topskorer: Salmelainen; Holden.
Genève-Servette: Stephan; Gobbi, Jonathan Mercier; Vukovic, Malik; Höhener, Breitbach; Goran Bezina; Déruns, Savary, Salmelainen; Rivera, Trachsler, Suri; Toms, Rubin, Kolnik; Maurer, Hürlimann, Florian Conz; Pivron.
Zug: Markkanen; Diaz, Patrick Fischer II; Boumedienne, Snell; Kress, Schefer; Blaser; Damien Brunner, Holden, Fabian Schnyder; Christen, Oppliger, McTavish; Rüfenacht, Duri Camichel, Corsin Camichel; Di Pietro, Steinmann, Lüthi.
Note: Genève-Servette senza Cadieux (infortunio), Zug senza Dupont (turnover). – Pali: Déruns (56.). – Timeout Genève-Servette (46.).
Serie: 1 a 0 per HC Geneve-Servette