Quarti Gara 4: La Valpe strappa una partita al Renon

HC Valpellice – Ritten Sport 4-3 OT (1-1; 1-1; 1-1; 0-0; 1-0)

Dopo una partita tiratissima e incerta fino all’ultimo la Valpe ha battuto ai rigori il Renon accorciando così le distanze nella serie, ora ferma sul punteggio di 3-1 per il Ritten. Fin dall’inizio è stata una partita con il Renon all’arrembaggio e avanti di un gol dopo solo un minuto: Rottensteiner prende in velocità la difesa di casa e serve l’accorrente Ansoldi, che di prima tocca in rete.

Nel corso del primo tempo il Renon spinge, ma non riesce a sfruttare il predominio territoriale e le superiorità numeriche e al quindicesimo, con Scelfo seduto in panca puniti, il finlandese Kari Haakana si porta in avanti e da posizione invitante pareggia i conti con un tiro a mezz’altezza.

Il secondo periodo si apre con il Renon in powerplay per un colpo di bastone di Rivoira. Il Renon vince l’ingaggio in zona offensiva, dopo qualche scambio il disco arriva sulla stecca di Ziga Pavlin che con una rasoiata batte Kowalski il vantaggio ospite.

Nonostante il vantaggio il Renon continua a spingere e a mettere sotto assedio la porta biancorossa difesa da un Kowalski in forma strepitosa. Al tredicesimo però, nonostante la Valpe non esca più dalla propria metà pista da qualche minuto, una superiorità numerica quattro contro tre è decisiva e sono i padroni di casa a sfruttarla: dopo uno scambio tra i fratelli Aquino il disco finisce a Pat Iannone che di prima lo scaglia nel sette alla destra di Cloutier.

Il terzo periodo inizia con la Valpe in pista più propositiva e dopo tre minuti Iannone potrebbe fare il colpaccio dopo un bell’invito di Sisca, ma Cloutier stende il gambale e salva. Due giri d’orologio più tardi i biancorossi però vanno meritatamente in vantaggio: in situazione di powerplay A. Aquino approfitta di una distrazione della difesa avversaria per infilare in porta il disco del 3-2. Ma, ovviamente, non finisce qui.

Il Renon non ci sta e spinge di nuovo la Valpe all’interno del proprio terzo e all’undicesimo minuto è di nuovo la stecca di Pavlin a colpire il disco in rete per il pareggio. Nel finale di partita gli ospiti spingono, ma si va al supplementare. Nei cinque minuti dell’overtime la Valpe si abbottona e chiude tutti gli spazi, si va ai rigori, dove il gol di Iannone fa la differenza e regala ai torresi la prima vittoria della storia nei playoff di Serie A1. Gara cinque è in programma martedì a Collalbo, eventuale gara sei a Torre giovedì.

HC Valpellice – Ritten Sport 4-3 OT (1-1; 1-1; 1-1; 0-0; 1-0)

0-1 01:10 Luca Ansoldi (Rottensteiner)
1-1 15:46 Kari Haakana (L. Aquino, Iannone) PP
2-1 21:22 Ziga Pavlin (Ansoldi, Tudin) PP
2-2 34:11 Pat Iannone (A. Aquino, L. Aquino) PP
3-2 46:53 A. Aquino (Grossi, Haakana) PP
3-3 51:45 Ziga Pavlin (Rasom, Daccordo)
4-3 65:00 Pat Iannone

Tags: