Il Bolzano batte il Real in gara 3 e vola in finale

EV BOZEN – REAL TORINO 4-3 (2-0; 2-0; 0-3)

Al Torino non riesce l’impresa di portare una finale di hockey femminile fuori dal Triveneto. Le ragazze di Bolzano mai sconfitte quest’anno sulla pista amica hanno avuto la meglio sulle rivali con il vantaggio accumulato nei primi due periodi. Nella terza frazione generoso assalto delle ragazze piemontesi che sono andate tre volte a segno ma senza completare la disperata rimonta.

La finale del campionato sarà quindi il “classico” Agordo-Bozen 84.
Gara 1 sarà domenica 21 marzo in casa delle agordine, ritorno a Bolzano domenica 28 marzo mentre la eventuale gara 3 sarà mercoledi 31

_______________________

(com. stampa Bozen ’84) – L’ultimo treno verso le finali valide per il campionato italiano di serie A è partito dalla Sill e le Eagles hanno fatto il biglietto appena in tempo ai danni del Real Torino. Prossima fermata Alleghe, dove le aquile contenderanno il titolo all’Agordo campione in carica.
La battuta d’arresto subita a Torino non ha fatto venire meno nelle Eagles la voglia di finale, anzi. Hanno calato l’asso del fattore campo e l’asso si è dimostrato pigliatutto. E dire che la squadra gioca a ranghi ridotti mancando Anne Palaoro fuori per una rottura ai legamenti della caviglia e Alice Sacchi per impegni scolastici. Le Eagles controllano bene la partita per lunghi tratti e riescono ad essere finalmente anche ad essere precise nelle conclusioni. Alla fine i sogni del Torino si infrangono su Beatrix Larger che con tre marcature, nonostante le condizioni fisiche non ottimali, detta legge in campo e espelle le Piemontesi dalla competizione. Il Torino comunque è un ottima squadra che in futuro – siamo sicuri – reciterà un ruolo da vero protagonista. Ad onore del vero la partita è finita 6:3 per le Eagles, però gli unici che non hanno due gol macroscopici erano i due arbitri. Comunque l’obiettivo stagionale è raggiunto: approdare in finale.

Il primo urlo di gioia esce dalle gole delle Eagles quando Michela Angeloni in superiorità numerica lascia partite una delle sue saette dalla linea blu. Il disco si infila in rete e rimbalza in campo. La panca del Torino è affrante, la giocatrice penalizzata rientra già dalla panca puniti, ma l’arbitro non ha visto nulla. Le Eagles non demordono e passano al 13° del primo tempo con Diana Da Rugna ottimamente imbeccata da Rebecca FIorese. Il tiro di polso di rara precisione della Da Rugna si infila al sette alla sinistra dell’incolpevole Stefania Conte. Dopo inizia lo show personale di Bea Larger. Al 18° rimpingua il bottino sfruttando i preparativi della compaesana Samantha Gius. Sul 2:0 si va al riposo. Ancora Eagles e ancora Beatrix Larger al 3° del secondo tempo. Sul 3:0 la strada del Torino si fa veramente ripida e sembra assolutamente preclusa alle sue possibilità quando al6° del secondo tempo ancora Beatrix Larger infila il portiere degli ospiti dopo un assist del capitano Kapitän Evelyn Bazzanella. Sul 4:0 la partita potrebbe apparire virtualmente chiusa anche perché alcune giocatrici del Torino non ci credono più. Almeno fino al primo gol ad opera di Carola Saletta al 10° del terzo tempo. La retroguardia delle Eagles costretta in tre con Rebecca Fiorese non al meglio, inizia a far vedere segni di cedimento e il Torino con la forza della disperazione sfrutta la situazione segnando prima con Melissa Di Giovanni al 15° e con Valentina Ricca al 60°. Sul 4:3 la partita si rianima ma finisce purtroppo per il capitano delle Eagles Evelyn Bazzanella che subisce un fallo di Silvia Carignano riportando la microfrattura della caviglia e la rottura di due legamenti. Stagione finita. Il Torino butta tutto in avanti per arrivare almeno all’overtime, ma Giulia Mazzocchi dice di non a più riprese e mette al sicuro la promozione alla finale. Un sogno anche se l’avversario è un incubo.

EV Bozen Eagles – Real Torino 4-3 (2-0, 2-0, 0-3)
Marcature: Diana Da Rugna (EVB, 12.09), Beatrix Larger (EVB, 17.41), Beatrix Larger (EVB, 22.40), Beatrix Larger (EVB, 25.42), Carola Saletta (TOR, 49.24), Melissa Di Giovanni (TOR, 54.23), Valentina Ricca (TOR, 59.24)
Penalità: EVB 4, Real Torino 10

Gara 1 delle finali del campionato italiano:
ad Alleghe domenica, 21.03.2010 ore 18.00
HC Agordo – EV Bozen Eagles