Champions League: salta anche l’anno prossimo

La IIHF con un comunicato emesso in data odierna ha annunciato che in accordo con il proprio marketing partner Infront Sports & Media ha dovuto abbandonare il progetto di rlancio della Champions League tra i club europei.

Molti sono stati gli intoppi di carattere economico trovati nell’incontro con i rappresentanti delle maggiori leghe nazionali europee, non ultimo la durata del contratto che avrebbe vincolato le leghe europee all’obbligo di partecipare alla manifestazione (3+6 anni la richiesta della IIHF mentre le Leghe chiedevano la possibilità di annullare tutto dopo i 3 anni iniziali.

Con questa decisione ovviamente sarà in forse anche la disputa della Victoria Cup, che oppone il vincitore della Champions League a una squadra di NHL.

Molto amaro il commento di Renè Fasel che ha visto svanire ogni possibile tentativo di rilancio della competizione in quanti alcuni membri non hanno condiviso questo progetto a lungo termine.

Severo anche il commento di Philippe Blatter Presidente del partner commerciale della IIHF che amareggiato commenta che con la decisione di oggi, milioni di dollari non verrano investiti a favore dei club Europei nonostante l’accordo gia sottoscritto con sponsor investitori alcuni broadcaster televisivi.

Tags: