Il Como Ambrosoli verso i play-off

(com. stampa HC Como) – Manca solo un punto per accedere matematicamente ai Play–Off, un punto che è sfuggito ai ragazzi di Bertotto a pochi minuti dalla fine del macht contro l’Ora.
Le troppe penalità inflitte ai comaschi, da un arbitraggio non all’altezza, nella parte finale di una partita che sembrava vinta, hanno permesso agli ospiti di raggiungere un insperato pareggio.
La situazione di classifica ad una giornata dal termine della Regular Season è molto confusa, infatti alcune squadre devono recuperare degli incontri. Inoltre si attende la decisione del giudice sportivo sull’incontro tra Vinsghau e Pergine sospeso sabato per incidenti sugli spalti che potrebbe influenzare la classifica del Como.

Tornando alla partita, nel primo periodo dopo un decina di minuti di studio è il Como a portarsi in vantaggio con un bel tiro all’incrocio di Riccardo Ambrosoli ben assistito da Davide Gosetto.

Gli ospiti tentano di pareggiare , ma il portiere Tesini, in una condizione di forma strepitosa , neutralizza tutti i tiri avversari.
Ad inizio secondo tempo gli altoatesini riescono a pareggiare con un tiro in mischia, ma i comaschi con orgoglio reagiscono e in due minuti (32′ e 34′) vanno prima a segno ancora con il duo Ambrosoli – Gosetto con quest’ultimo che insacca dopo una finta alle spalle di Gallmetzer e poi con un bel gol di Dario Cortenova.
Periodo finale molto teso, le molte penalità inflitte ai comaschi permettono agli ospiti prima di accorciare le distanze e poi di pareggiare a 5 minuti dal termine.
Sfortunati i lariani che a pochi secondi dalla sirena finale colpiscono un palo con Riccardo Valli.

Venerdì sera il Como recupererà la partita non disputata il 23 Dicembre contro il Dobbiaco e sarà l’occasione per assicurarsi i play-off.

HC COMO – HC ORA 3 – 3 (1-0) (2-1) (0-2)
Marcatori per il Como: Ambrosoli R., Gosetto, Cortenova.
Formazione: Tesini, Ballarate M., Torboli, Ballarate A., Valli, Lo Russo, Famà Marcello, Ricca, Ambrosoli F., Costa, Ambrosoli R., Gosetto, Riva, Famà Mauro, De nova, Muscionico, Cortenova. Allenatore: Danilo Bertotto