CHL: si avvicina la trade deadline

Manca ormai meno una settimana al termine del mercato (scadenza lunedì 8 alle 15.00 CST), e le squadre hanno così le ultime occasioni per rinforzarsi. Particolarmente attivi i Wichita Thunder, che data la loro classifica deficitaria (solo 4 vittorie e 67 gol in 39 partite) hanno aggiunto al loro roster ben cinque giocatori: Kevin Cooper, Steve Makway, Ian Keserich e Ryan Campbell (in cambio di Glen Detulleo) dai Mississippi RiverKings, Paul Kelly e J.R. Bria dagli Odessa Jackalopes. La scorsa settimana, i Corpus Christy il difensore Kurtis Dulle e il portiere  Kevin Beech, che alla sua prima partita con la nuova squadra ha subito realizzato uno shutout.

Grande battaglia per la conquista del titolo di miglior scorer, attualmente il leader è Chad Woollard (Corpus Christi) a quota 24, davanti a Darryl Smith (Laredo) con 23 marcature, mentre in terza posizione troviamo Jeff Christian (Missouri Mavericks), Jesse Bennefield (Rio Grande valley Killer Bees) e Colin Circelli (Odessa) con 22. Woolard ha sgnato 9 reti in gennaio, una in meno di Smith, il miglior scorer del mese nella lega.

Mese quasi perfetto per gli Odessa Jackalopes che hanno chiuso gennaio con un record di 10-2-1, che fa di loro i leader incontrastati della lega. Buoni risultati anche per Mississippi RiverKings ed Allen Americans con 8 vittorie  in 12 partite, mentre dal lato opposto abbiamo i Wichita Thunedr (1-8-0), Rio Grande Valley Killer Bees (3-7-2) e Tulsa Oilers (4-6-1).

Due milestones sono stati raggiunti nella scorsa settimana: Riley Nelson (Colorado Eagles) ha raggiunto i 600 punti in CHL e Derek Landmesser (Missisippi) ha toccato quota 500. Nelson è l’undicesimo giocatore a raggiungere i 600 punti, mentre Landmesser è il secondo difensore per punti segnati, dietro ad Hardy Sauter che ne ha totalizzati 669. Miglior realizzatore di tutti i tempi è Joe Burton con 985 punti.