Milano chiude bene la 1ª fase battendo il Vipiteno

di Groden

Hockey Milano Rossoblu-S.S.I Vipiteno 3-1 (0-0; 1-0; 2-1) 

Ultima giornata della prima fase del campionato di A2 con 6 squadre che si giocano una fetta importante del loro campionato, ricordo che una posizione migliore in questa fase da la possibilità di giocare tra le mura amiche l’eventuale bella nei turni di playoff. 
Di fronte all’Agorà il Milano che lotta per il sesto posto e il Vipiteno che si gioca il primato in classifica. 
La partita inizia con mezz’ora di ritardo rispetto all’orario stabilito della lega e con un minuto di silenzio per le vittime del terremoto di Haiti. 
Il primo tempo inizia con i padroni di casa in avanti con Vodolazkis al 1° e Sotlar al 2.44 ma Hell non si fa sorprendere. 
Subito dopo è Della Bella che para due conclusioni di Bustreo e Scardoni. 
Verso la metà del tempo è prima Kilgour e poi Caletti a rendersi pericolosi ma ancora una volta Hell fa buona guardia alla propria gabbia. 

Il drittel si conclude con il Milano in avanti con DeFrenza, ma il suo tiro finisce alto, e con Della Bella pronto ad intervenire su Rainer. 

Il secondo tempo inizia con i Broncos in superiorità numerica ma è il Milano a colpire con De Frenza che manca la deviazione vincente davanti alla gabbia di Hell. 
Dopo un paio di fendenti di Kaye e Barg parati dall’estremo milanese, sono i Rossoblu a passare in vantaggio al 7.06 grazie a DeFrenza che raccoglie il disco dalla blu e realizza. 
Il Vipiteno tenta la reazione con tiri nell’ordine di Rainer, Kaye, Hartinger e Lanz, ma questa sera Della Bella è insuperabile e porta la propria squadra in vantaggio al secondo intervallo. 

Il terzo drittel inizia con i Rossoblu pericolosi grazie a un tiro di Delfino, ben parato da Hell che si supera subito dopo su Wunderer. 
Al 6.28 raddoppio del Milano con una bella discesa a due di Wunderer e Migliore che non deve fare altro che spingere il disco in porta. 
Al 12.56 dimezza le distanze Rainer, con i Broncos in 4 contro 3, penalità a DeFrenza e Kilgour per il Milano e a Sottsas per il Vipiteno. 
Al 17.04 Hicks toglie Hell per fare spazio a un giocatore di movimento in più, ma è il Milano a rendersi pericoloso con una conclusione che lambisce il palo di Delfino prima del definitivo 3 a 1 realizzato ancora da DeFrenza. 

Ora l’appuntamento è per domenica prossima con la prima giornata della seconda fase. Il Milano sarà impegnato alla MeranArena. 

Marcatori: 27.06 DeFrenza in superiorità, 46.28 Migliore, 52.56 Rainer in superiorità, 58.58 DeFrenza a porta vuota.