Merano torna prima. Ma che fatica a Milano

di Groden

Hockey Milano Rossoblu-H.C. Merano Junior 2-4 (1-0;1-3;0-1)

Bella partita quella che si è giocata questa sera all’Agorà, rovinata da qualche decisione arbitrare a dir poco discutibile soprattutto nel terzo tempo.
Di fronte un Milano che arriva da due vittorie consecutive e un Merano che invece deve riscattare la sconfitta casalinga con l’Appiano.
La partita inizia subito con un’occasione dei padroni di casa con un tiro di Braito ben parato da Baur.
Rossublu ancora pericolosi intorno al 5° con Delfino e Kilgour che mancano di poco la deviazione vincente, e subito dopo con Raymo e Louskins con tiri ben parati da Baur, che si supera al 12.24 con un vero miracolo su conclusione di De Frenza ben servito dal capitano del Milano.
Finalmente al 16.40 Milano meritatamente in vantaggio con discesa a due di Caletti che serve bene Delfino che non sbaglia.

Secondo tempo che inizia ancora con il Milano pericoloso con un tiro di Re e subito dopo al 3.23 goal di Migliore che sfrutta una doppia superiorità numerica per penalità a Huber e Alderucci.
A questo punto arriva la reazione del Merano che prima segna con Hilden il quale raccoglie una respinta di Della Bella su tiro di Virta, e poi pareggia grazie allo stesso Virta in seguito a una doppia superiorità numerica per penalità a Sotlar e Louskins.
Al 10.25 il Merano completa l’opera con il vantaggio di Hilden.
Alla fine del secondo drittel Milano sfiora il pari con un tiro di Re e una deviazione di Mazzacane ma Bauer difende bene la propria gabbia.

Il terzo tempo si apre con un’occasione per parte, bella deviazione sotto porta di Migliore e tiro di Hilden ma entrambi i portieri non si fanno sorprendere.
Milano di nuovo pericoloso con Delfino al 9° e con Vondolazkis al 13°, ma le due conclusioni non hanno fortuna.
Nel finale dopo una penalità inflitta a Faggioni, il Milano richiama Della Bella per un uomo di movimento in più ma è ancora il Merano a segnare con Moren, a porta vuota, che fissa il punteggio sul 4 a 2 per la sua squadra.

Marcatori: 16.40 Delfino, 23.23 Migliore in superiorità, 27.09 Hilden, 29.35 Virta in doppia superiorità, 30.25 Hilden in superiorità, 49.50 Moren a porta vuota.

Le foto dell’incontro: https://www.hockeytime.net/foto/serie-a2/?album=28&gallery=289