Adige Trento, pesante ko con il Dobbiaco

Prosegue tra alti e bassi il cammino dell’Adige Trento nel campionato di serie C under 26 di hockey su ghiaccio. Gli aquilotti, infatti, dopo aver chiuso il 2009 con due successi consecutivi, hanno iniziato l’anno nuovo con altrettanti ko. Dopo la sconfitta di Chiavenna, infatti, i gialloblu hanno concesso il bis cadendo in casa contro il Dobbiaco campione in carica, nonché terza forza del campionato. L’andamento del match è stato molto simile a quello vissuto pochi giorni prima in terra lombarda: buon avvio dei trentini, che restano in partità sino a metà incontro, per poi crollare nel finale. Ancora senza il talentuoso Avancini in avanti, e senza l’esperto Armani in difesa, i ragazzi di coach Giovanni Marchetti iniziano con il piede giusto, passando subito in vantaggio con Pernstich. L’ex attaccante del Val Pusteria Matthias Marchiori ribalta il risultato con una doppietta prima della sirena, ma una volta tornati sul ghiaccio per il secondo parziale Cristelli firma il pareggio finalizzando una situazione di doppia superiorità numerica. Il 2-2 resiste per una quindicina di minuti, prima che la Oberrauch-connection (Felix e Arno) piazzi l’uno-due che di fatto decide la partita. Il terzo tempo è un monologo del Dobbiaco, che regala altri quattro dispiacere al goalie di casa Nicola Facchinelli, mentre il solo Giulio Vernaccini prova a tenere alto l’onore dei gialloblu.

La sconfitta non complica più di tanto il cammino dell’Adige Trento alla caccia del quarto posto, attualmente occupato dall’Alleghe: i bellunesi, infatti, sconfitti in casa dal Como, mantengono due soli punti di vantaggio sugli aquilotti. In classifica guida sempre l’Ev Bozen davanti a Pergine e Dobbiaco. L’Alleghe è quarto a quota 21, seguito dall’Adige Trento a 19 e dal Como a 16. Il prossimo impegno dei ragazzi di coach Giovanni Marchetti è in programma domenica 10 gennaio con la trasferta di Bergamo contro la cenerentola del campionato. Prosegue, nel frattempo, la stagione nera della formazione under 20 dell’Adige Trento, ultima in classifica, assieme al Como, con due punti: i giovani aquilotti, nell’ultima giornata, sono stati sconfitti in casa 4-1 dall’Ora.

Adige Trento-Dobbiaco: 3-8 (1-2; 1-2; 1-4)

Adige Trento: Facchinelli (Rizzon); Wirth, N. Vernaccini, Mahlknecht, Ganz, Primisser, Cristelli; Mori, G. Vernaccini, Faggioni, Steiner, Wiedenhofer, Ceschinelli, Lampis, Formaioni, Pernstich. Coach: Giovanni Marchetti.

Marcatori: 3.26 Pernstich (1-0), 10.24 Marchiori (1-1), 16.56 Marchiori (1-2), 20.52 Cristelli (2-2), 35.04 F. Oberrauch (2-3), 36.36 A. Oberrauch (2-4), 40.55 Rehmann (2-5), 45.59 G. Vernaccini (3-5), 48.50 Marchiori (3-6), 51.44 F. Oberrauch (3-7), 58.41 Bachmann (3-8).

Ufficio Stampa HC Adige Trento

(foto di Maurizio Floriani)

Tags: