L’Agordo non si presenta a Bratislava

Questo Agordo-Bratislava non s’ha da fare. Dopo il forfait delle slovacche di fine novembre saltano anche le due gare di ritorno che si sarebbero dovute disputare il 2 e 3 gennaio nella capitale slovacca. Viaggio, tempo e soldi risparmiati da parte dall’Agordo che chiude ormai la classifica dell’EWHL già vinto matematicamente dal Planegg, ma che di certo non rende onore alla società veneta e all’opinione di sé che purtroppo si avrà in campo europeo.
Ringrazia il Bratislava che con 6 punti a tavolino agguanta in classifica le slovene del Maribor (contro cui si scontrerà il 16 gennaio) e che approfittando della lotta tra le due austriache potrebbe con la matematica ambire anche al podio, indietro come le slovene di 7 punti con 3 partite dal termine.

L'incontenibile Eva Schwärzler con la maglia della Nazionale (da vol.at)

L'incontenibile Eva Schwärzler con la maglia della Nazionale (foto da vol.at)


Dopo aver tenuto testa al Planegg fino a novembre ambendo al titolo, le Sabres di Vienna di Valentina Bettarini nel derby austriaco hanno perso anche contro il Salisburgo: terza sconfitta consecutiva che mette ora a rischio anche la seconda posizione. Le salisburghesi nell’ultimo incontro con le capitoline hanno demolito le Sabres di Jiri Blazek con uno storico 10-3 (2-1, 4-1, 4-1). Triplette per Eva Schwärzler (oltre a 3 assist, sempre più prima nella classifica marcatrici e punti con 26 reti per un totale di 55 punti), Elyse Cole e Meghan Fardelmann, rispettivamente terza e quarta marcatrice del torneo dientro a Samantha Hunt delle Sabres Vienna. Doppietta per la canadese anche a Salisburgo.
Dopo l’1-2 viennese di Nadine Ullrich, le “Corve” di Jamie Miller hanno segnato altre 4 reti chiudendo le ostilità al giro di boa di questo secondo derby stagionale in campo europeo.
Si attende la rivincita sabato con il bilancio fermo sull’1-1 dopo la vittoria delle Sabres per 7-0 lo scorso 12 settembre.

Le restanti partite:
oggi, 6 gennaio: 
Slovan Bratislava (SVK) – Salisburgo (AUT)
Vienna (AUT) – Maribor (SLO)
9 gennaio:
Maribor (SLO) – Slovan Bratislava (SVK)
Salisburgo (AUT) – Vienna (AUT)
16 gennaio:
Maribor (SLO) – Salisburgo (AUT)
Agordo (ITA) – Vienna (AUT)
Planegg (GER) – Slovan Bratislava (SVK)

Classifica dopo 12 gare ciascuna:

  1. ESC Planegg punti 33*, reti 66-40
  2. The Ravens Salisburgo 24, 90-38
  3. EHV Sabres Vienna 21, 74-45
  4. HC Slovan Bratislava 15, 39-45
  5. HDK Maribor 15, 40-58
  6. Agordo Hockey 6*, 43-126

* due partite in più

[TABLE=65,1]