ECHL: sfuma un record per i Salmon Kings

Il nuovo anno è iniziato bene per la ECHL; il pubblico è in aumento del 7,5% rispetto alla scorsa stagione con oltre 4000 spettatori di media a partita. La squadra con più pubblico è quella degli Ontario Reign con 6.039 spettatori di media con un aumento del 23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; al secondo posto di questa speciale classifica troviamo un’altra franchigia californiana, gli Stockton Thunder con 6.006 spettatori, ma con un pesante -15%. Tra le squadre che hanno avuto l’aumento di pubblico più significativo, troviamo i Cincinnati Cyclones con un roboante +42% (da 2.229 spettatori a 3.843), gli Utah Grizzlies con un aumento del 9,95% (da 3.313 a 3.679) Grazie alle due vittorie di domenica e lunedì ad Anchorage, i Victoria Salmon Kings avevano toccato quota 12 vittorie consecutive, ma l’incontro di ieri sera tra le due fornazioni si è risolto con la vittoria degli Alaska Aces per 5-3. Vicotria si ferma così a quattro vittorie consecutive in trasferta, a una sola dal loro record stabilito nel marzo 1998 quando ancora si chiamavano Baton Rouge Kingfish. Con il risultato di ieri sera, gli Aces avvicinano gli Utah Grizzlies nella Western COnferemce (33 punti contro 31), mentre i Salmon Kings rimangono a nove punti dagli Idaho Steelheads nella stessa conference (49 punti a 39). Principali protagonisti di questa lunga striscia positiva, la seconda della stagiobne e la settima nellastoria, sono il portiere David Shantz che ha vinto nove partite con una percentuale del 93,1% e uno shutout, mentre in attacco grandi contributi sono arrivati da Chad Painchaud (8+9), Olivier Latendresse (6+11) e Wes Goldie (12+3).

Tags: