U20 – I powerplay della Cechia seppelliscono l’Austria. Usa a passeggio

Austria – Repubblica Ceca 1-7 (1-1, 0-3, 0-3)

L’Austria viene sconfitta anche nella terza partita dalla Repubblica Ceca ma a dispetto delle prime uscite questa volta ha molto da rimproverare a se stessa. Giocare contro questi mostri sacri per la squadra di Dieter Wefring (in serie A solo nel 1981 e nel 2004) è già un onore ma la squadra che ha fatto vedere i sorci verdi alla Svezia contro la Repubblica Ceca poteva fare meglio.
Match tutto sommato in equilibrio con i Cechi implacabili con l’uomo di movimento in più. Nella prima metà di partita due dei tre powerplay a disposizione vanno a termine: segna Knotek al 14.21 e Novotny al 23.27. Nel mezzo la marcatura del momentaneo pareggio di Dominique Heinrich ancora in spolvero dopo l’ottima prestazione contro la Svezia. Al 31.22 l’austriaco Marco Zorec si fa fischiare dai capoarbitri Kaval e Piechaczek la sua terza penalità dell’incontro e complice l’ennesimo penalty killing disastroso dell’Austria la Cechia fa 3-1 con Vladimir Roth dopo 36 secondi. 39°, Kristler (Austria) in panca puniti e 4-1 di Nestrasil a 7 secondi dalla sirena per uno special team in serata di grazia.

Nella terza frazione la musica non cambia. Al 50° Kubalik segna la prima rete ceca non in superiorità e 10 secondi dopo Zorec è ancora in panca puniti: meno di un minuto e Kousal fa 6-1. L’Austria si arrende e Ostrizek fa il settimo gol al 56.25.
La Repubblica Ceca raggiunge la Finlandia a tre punti mentre all’Austria serve un miracolo per evitare i play-out. Oltre a dover vincere obbligatoriamente con i finlandesi.

Classifica:
Svezia e Russia 6, Finlandia e Rep. Ceca* 3, Austria* 0
* una partita in più  

_________________________________

Lettonia-USA 1-12 (0-6, 1-1, 0-5)

Chris Kreider dopo al draft dei Rangers

Chris Kreider al draft dei Rangers

La Lettonia si dimostra debole anche contro gli Stati Uniti. 36 reti subite in 3 partite e solo 4 reti fatte, un bilancio fino ad ora pessimo per la squadra baltica.
Partita già finita dopo il primo tempo con 6 reti americane segnate da Kristo (3°), Zucker (10°), ancora Kristo (12°) in powerplay come pure Jenks al 15°. Nell’ultimo minuto arrivano le reti di Kreider in powerplay e Johnson.
In avvio di ripresa c’è qualche scaramuccia e al 27° Kauss rovina la festa al portiere Mike Lee che deve così rinunciare allo shutout. Gli americani non si scompongono e chiudono il secondo tempo sul 7-1 con la seconda rete personale di Kreider (30°) e dilagano nel terzo con due reti di Stepan (42° e 50°), Zucker (48°), Kreider al 59° (tripletta) e Morin al 59:30. Un modestissimo 80.65% per il portiere lettone Janis Kalnins e Lettonia matematicamente  ai play-out. USA ai play-off.

Classifica:
Usa* 9, Canada 6, Slovacchia 3, Svizzera e Lettonia* 0
* una partita in più 

Tra poco Svezia-Russia e  Canada-Slovacchia

freccia dx Mondiali U20   Tutti a caccia del Canada  Presentazione
freccia dx Mondiali U20   Tutti a caccia del Canada Il Programma e gli altri risultati