L’Asiago s’impone in Val di Fassa

FASSA-ASIAGO 1-4 (1:1)(0:1)(0:2)

di Davide Trevisan

Al Gianmario Scola di Alba di Canazei si sono affrontate questa sera Fassa ed Asiago per quello che era il big match della giornata. Match non spettacolare ma godibile in cui ha prevalso la maggiore concretezza sottoporta dei giallorossi che con la vittoria di questa sera si sono riportati al secondo posto solitario in classifica.

In casa ladina importanti assenze come quelle di Andergassen, Giudice, Piffer e Power mentre rientra dopo la squalifica l’attaccante Brad Bonello. Nelle fila asiaghesi tutti a disposizione di coach Harrington fatta eccezione per il backup Pavone sostituito da Tura.

Prima frazione dominata dall’Asiago che passa in vantaggio all’ottavo minuto dopo aver sprecato alcune occasioni: di Parco la marcatura che ribadisce in rete il puck respinto da Dennis. Il Fassa però è bravo e fortunato perché un minuto dopo un tiro di MacDonald spizzicato da Edwardson vale il pareggio.

Secondo tempo con l’Asiago che chiude in difesa i ladini nei primi minuti senza però trovare il meritato vantaggio grazie anche a Dennis che sbarra la strada ad un solitario Henrich. Padroni di casa che si fanno vivi al 27° e ci vuole un gran intervento di Bellissimo per evitare il vantaggio ladino. Al 36° brillante azione della prima linea giallorossa da cui scaturisce il gol di Intranuovo che da due passi non fallisce.

Frazione finale che scorre via veloce con il Fassa che fatica a creare pericoli alla porta asiaghese in parità numerica. La penalità a Lehtinen al 53° permette però ai ladini di creare due ghiotte occasioni per pareggiare su cui la difesa si oppone. Nel finire della superiorità si invola Henrich sulla destra, elude un difensore, e fa secco Dennis per il 3 a 1. Ultimo minuto con coach Sterling che toglie Dennis per il sesto uomo di movimento ma arriva la rete a porta vuota di Henrich.

SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO: Bellissimo (Tura); De Marchi, Lehtinen, Miglioranzi, Plastino, Rossi, Strazzabosco, Trevisani; Benetti, Borrelli, Busa, Henrich, Intranuovo, Parco (C), Presti, Stevan, Tessari M., Tessari N., Ulmer.

Allenatore: John Harrington

FASSA SALUMI LEVONI: Dennis (Favre); Benysek, Dantone, Delladio, Lomanno, Mac Donald, Manfroi; Bernard, Bonello, Crampton, De Luca, Edwardson, Grasser, Iori, Locatin, Margoni, Planchensteiner.

Allenatore: Steve Sterling

Arbitro: Giancarlo Bosio

Giudici di linea: Giulio Soia e Fabrizio De Toni

Reti:8.23 Parco (Strazzabosco); 9.06 Edwardson (Crampton, MaxDonald); 36.41 Intranuovo (Henrich, Borrelli); 55.17 Henrich PK (De Marchi); 59.28 Henrich (Borrelli, Tessari M.).