Vittoria ai rigori del Pontebba sul Cortina

di Marina Tavosanis

Pontebba – Cortina 5-4 SO (3-3; 1-0; 0-1;)

A corto di molti titolari, le aquile friulane si devono affidare ai propri giovani e ai prestiti del Milano DeFrenza, Re e Caletti. Forse anche questa situazione condiziona la partenza dei gialloblu, che già a 13 secondi devono inchinarsi a Krestanovich per l’1-0 ospite. I friulani però non ci stanno e provano prima con Lutz, poi con Koivunen e poi, al 5.13, con Ciresa ma senza  alcun risultato. Al 5.41 Krestanovich, con un bel gol, fa svanire temporaneamente le speranze alla formazione allenata da Tom Pokel. Le aquile però non si perdono d’animo e al 10.22 Guerin insacca Thompson, mentre al 12.33 McElroy con una sventola dalla blu porta a 2-2 il punteggio. Molte occasioni non sfruttate da entrambe le squadre ma al 17.48 De Frenza con un’azione da dietro gabbia mette a sedere il goalie ospite. Infine a 2 minuti dalla sirena Cullen su assist di Gallace segna la terza rete anche per gli scoiattoli.

Il secondo drittel si apre con la determinazione di entrambe le parti a portarsi in vantaggio. Moltissime sono le conclusioni a favore degli ospiti ma Camin si impone facendo vedere quanto vale. Le aquile provano a tirare fuori gli artigli: prima con Nikiforuk, poi con Ambrosi dalla blu. Gli ampezzani non riescono ad uscire dalla loro zona difensiva subendo numerosi attacchi dai friulani e  al 18.34 Lutz imbroglia Thompson facendogli passare il puck tra i gambali, riportando in vantaggio i friulani.

Terzo tempo molto equilibrato. Al 1.56 ci prova il Pontebba con una conclusione sotto porta, poco dopo (al 4.30) risponde Watson con una bellissima rete all’incrocio dei pali (4-4). Numerose le conclusioni per  le due squadre con Krestanovich, Da Corte e Cullen da una parte e Koivunen e Lutz dall’altra. Ma non basta:

Si va così ai tempi supplementari. Cinque minuti molto combattuti su entrambi i fronti, l’occasione più pericolosa è quella di Persson che a 4.05 prova a mettere in ginocchio il portiere avversario, che non si fa trovare impreparato.

Ai rigori un grandissimo Camin regala i due punti alle aquile, gol decisivo di Felicetti.

Le foto dell’incontro: https://www.hockeytime.net/foto/serie-a1/?album=27&gallery=276