Elitserien Svezia: la 26ª giornata

di Heiki Salme

26°turno – 30 novembre ; 01 dicembre  2009

Risultati del 30-11

Rögle BK – Luleå HF 3 – 6 (0-1, 2-1, 1-4)
Si sono incontrate la squadra posizionata più a sud (Rogle) e quella più a nord (Lulea), della Svezia, 1380 km divide le due città. E’ stato un match equilibrato ed eccitante per i primi due periodi, nell’ultimo invece il Lulea ha preso il sopravvento sugli avversari e segnando ben 4 reti ha chiuso anzitempo ogni discorso di vittoria. Da segnalare come 6 gol sui 9 dell’intera partita siano stati segnati in situazione di power play e la grande prestazione di Per Arlbrandt autore di uno splendido l’hat trick.

Marcatori:
Rögle BK: Mikael Gath, Dominik Granak, Daniel Glimmenvall
Luleå HF: Mikael Lidhammar, Pär Arlbrandt 3, Kristofer Berglund, Anders Burström
Spettatori: 4128

Linköpings HC – HV/71 5 -2 (0-0, 3-1, 2-1)

Per tutta la partita i padroni di casa sono stati i migliori sul ghiaccio, riuscendo a sconfiggere con pieno merito i capoclassifica. I trascinatori per il Linkoping sono stati i due “cechi” Hlinka e Hlavac autori rispettivamente di 3 assist e 2 gol + 1 assist, e il veterano Martensson con un gol. I 5 titolari infortunati costituiscono comunque in qualche modo un alibi per l’HV, il cui gioco ha risentito delle assenze. A fine partita tifosi di casa tutti in piedi per tributare la giusta ovazione ai loro beniamini.

Marcatori:
Linköpings HC: Tony Mårtensson, Mikael Håkansson, Jan Hlavac 2, Daniel Fernholm
HV/71: David Petrasek, André Petersson
Spettatori: 8414

Frölunda HC – Södertälje SK 6 – 1 (2-1, 3-0, 1-0)
Serata da ricordare per Niklas Andersson, uomo partita capace di realizzare ben 3 gol! L’altro protagonista è stato il veterano Kallio, autore di una prestazione superba pur senza segnare alcuna rete. Nonostante il punteggio finale non lasci molto spazio all’immaginazione, fino alla metà del secondo periodo la partita era apertissima. Poi 2 reti di Andersson e 1 di Roymark fra il 30° e il 40° hanno portato il risultato sul 5-1 e a quel punto per il Sodertalje è stata notte fonda. Grande nota deludente della serata è dovuta agli spettatori, solo 9000 contro gli abituali 11000 presenti sugli spalti.

Marcatori:
Frölunda HC: Niklas Andersson 3, Tobias Viklund, Martin Röymark, Joel Lundqvist
Södertälje SK: Robert Carlsson
Spettatori: 9027

Risultati del 01-12

MODO Hockey – Skellefteå AIK 3 – 2 (0-0, 1-0, 1-2, 1-0) dopo OT
Un primo periodo dove nemmeno le 2 star Forsberg e Naslund sono riusciti a segnare…per lo meno dopo 15 minuti del secondo tempo il risultato è stato sbloccato dai padroni di casa. E poco dopo il portiere dello Skelleftea, Hadelov, ha salvato il raddoppio con una superba parata su tiro del norvegese di origine italiane  Mats Aasen Zuccarello  Nel terzo periodo la partita si è infiammata: gli ospiti hanno prima pareggiato con Jimmie Ericsson e poi sono andati in vantaggio grazie al gol in superiorità di Soderberg. Quando tutto sembrava finito, il MODO ha trovato l’incredibile pareggio a 2 soli secondi dal termine! Nell’extra time è successo quello che in molti dei tifosi del MODO speravano: Forsberg riceve il disco, guadagna velocità prima di cederlo a Naslund, il quale lo ritorna a Foppa che batte il portiere avversario. Un gol di classe realizzato da due giocatori di gran classe.

Marcatori:
MODO Hockey: Per-Åge Skröder, Per Svartvadet, Peter Forsberg
Skellefteå AIK: Anders Söderberg, Jimmie Ericsson
Spettatori: 7184

Timrå IK – Brynäs IF 3 – 3 (0-2, 3-1, 0-0, 0-0) dopo OT
Dopo un primo periodo piuttosto divertente, gli ospiti conducevano abbastanza tranquillamente: nessuno sa cosa abbia detto l’allenatore del Timra, Berglund, negli spogliatoi, ma i suoi ragazzi in soli 6 minuti sono riusciti a segnare 3 gol prendendo il comando della partita. Al termine del periodo centrale, quando nessuno se l’aspettava visto il dominio dei padroni di casa, il Brynas riusciva a pareggiare grazie al secondo gol personale di Somervuori, a 13 secondi dalla sirena. Nel terzo periodo e nell’overtime il gioco è stato meno frenetico e la partita si è trascinata fino alla fine sul pareggio, grazie soprattutto alle giocate del portiere del Brynas, Jakob Markstrom. Markstrom sarà uno dei portieri che difenderà la porta della Svezia ai prossimi mondiali under 20 che si svolgeranno in Canada.

Marcatori:
Timrå IK: Fredrik Hynning, Kamil Piros, Tomas Skogs
Brynäs IF: Stephen Dixon, Eero Somervuori 2
Spettatori: 5088

Färjestads BK – Djurgårdens IF 4 – 2 (1-1, 0-1, 3-0)
Un bel primo periodo caratterizzato da un bel ritmo di gioco e in cui il Djurgarden non ha subito alcuna penalità giocando in modo disciplinato. Nel secondo drittel, dopo che finalmente il Farjestad ha avuto un PP a disposizione non sfruttandolo, sono stati invece gli ospiti ad andare in vantaggio. Nell’ultima frazione la partita era ancora in bilico ma il gioco è stato davvero brutto: in qualche modo comunque i padroni di casa sono prima riusciti a pareggiare e poi a segnare altri 2 gol in rapida successione, garantendosi la vittoria finale.

Marcatori:
Färjestads BK: Jesper Mattsson, Fredrik Lindgren, Marcus Paulsson, Marius Holtet
Djurgårdens IF: Marcus Nilsson, Michael Holmqvist
Spettatori: 5708

Classifica al 01-12-09 dopo la 26ma giornata

1 HV 71 punti  49
2 Färjestads punti 47
3 Skellefteå  punti 45
4 Linköpings  punti 44
5 Luleå   punti 40
6 Djurgårdens  punti 37
7 Frölunda  punti 37
8 Rögle punti 32
9 Brynäs  punti 31
10 Timra  punti 31
11 Modo  punti 30
12 Södertälje punti  29