Elitserien Svezia la 25ma giornata

di Heiki Salme

25^ turno –  28 novembre 2009

Skellefteå AIK – HV/71 3 – 4 (1-0, 1-2, 1-1, 0-1) dts
Primo periodo giocato meglio dai padroni di casa che chiudono in vantaggio 1a0. Nel secondo tempo nonostante lo Skelleftea continui a giocare meglio esce il tasso tecnico del HV71 e le squadre vanno al secondo riposo sul 2-2. Dopo la rete del nuovo vantaggio segnata da Brad Moran per i padroni di casa, la capolista riesce dapprima a pareggiare e poi a vincere con una rete di Falk nel supplementare, conservando la testa della classifica.

Marcatori:
Skellefteå AIK: Fredrik Warg, Brad Moran 2
HV/71: Adam Almquist, Simon Önerud, Björn Melin, Andreas Falk
Spettatori: 5433

Timrå IK – Linköpings HC 3 – 1 (0-0, 2-1, 1-0)
Primo tempo assai divertente ma chiusosi senza reti da ambo le parti. Il Timra che ha sempre avuto il controllo della gara, dopo essere andato in svantaggio realizza due reti, a coronamento di una delle migliori prestazioni stagionali per la squadra di casa arriva nel terzo periodo la rete di Daniel Corso per il definitivo 3 a a 1

Marcatori:
Timrå IK: Laurent Meunier, Anton Axelsson, Daniel Corso
Linköpings HC: Jan Hlavac
Spettatori: 4817

Färjestads BK – Södertälje SK 5 – 1 (0-1, 2-0, 3-0)
Primo tempo giocato bene dagli ospiti che trovano la rete del vantaggio con Hallin. Dopo la prima pausa la “musica” cambia, il Farjestad inizia a macinare gioco e ribalta il risultato. La terza rete per i padroni di casa segnata dopo soli 39 secondi del terzo tempo da McDonell segna la resa per il Sodertalje. I padroni di casa ha ancora tempo per realizzare altre due reti che sanciscono il finale 5a1 per la squadra di Karlstad

Marcatori:
Färjestads BK: Robin Sterner, Marcus Johansson, Kent McDonell, Per Åslund, Johan
Andersson
Södertälje SK: Per Hallin
Spettatori: 6123

Frölunda HC – Djurgårdens IF 3 – 3 (2-1, 0-2, 1-0, 0-0) dts
Primo periodo che doveva essere vinto dal Djugarden, ma un blackout di 21 secondi permette al Frolunda di segnare due reti e chiudere cosi avanti 2-1. Djugardens che non demorde nella seconda frazione e riesce con le reti di Holmqvist e Kruger a ribaltare il punteggio portandosi sul 3-2 in proprio favore. Nel terzo periodo gli “indiani” pareggiano dopo soli cinque minuti, ma nessuna delle due squadre riesce a realizzare prima del sessantesimo minuto. Supplementare che vede il Frolunda crearsi un paio di buone opportunità per segnare, ma la porta del Djugardens non viene violata e le squadre chiudono sul 3-3 anche dopo l’overtime

Marcatori:
Frölunda HC: Joel Lundqvist, Tomi Kallio, Fredrik Pettersson
Djurgårdens IF: Marcus Nilsson, Michael Holmqvist, Marcus Krüger
Spettatori: 11492

Brynäs IF – Luleå HF 4 – 3 (0-2, 2-0, 1-1, 1-0) dts
Primo tempo dominato dagli ospiti che chiudono meritatamente in vantaggio per 2-0. Nel secondo tempo i padroni di casa realizzano dapprima la rete che dimezza lo svantaggio in situazione di inferiorità nemerica e poi a pareggiare il risultato. Nel finale del terzo periodo succede di tutto, il Brynas capovolge il risultato segnando la rete del vantaggio al 58.34. Il Lulea si getta disperatamente in avanti e riacciuffa la parità al 59.32. Nel supplementare è la rete di Magnus Jahnberg a decidere le sorti della partita segnando la rete del 4°3 per il Brynas
Marcatori:
Brynäs IF: Alexander Sundström, Simon Bertilsson, Juuso Hietanen, Magnus Kahnberg
Luleå HF: Martin Chabada, Chris Abbott, Johan Fransson
Spettatori: 6756

MODO Hockey – Rögle BK 4 – 1 (1-0, 2-0, 1-1)
Serata emozionante alla Swedbank Arena con i ritorni di Peter Forsberg e Niklas Sundstrom dagli infortuni e il tanto atteso ritorno di Markus Naslund.
Subito il duo Naslund-Forsberg a costruire la rete del 1-0 per il Modo.  Secondo periodo acceso con le squadre che al quarto minuto si trovano con quattro (Modo) e tre (Rogle) giocatori in panca puniti. Il Modo si porta sul 2 a zero con la rete di Pikkarainen grazie all’assist di Forsberg. Il Modo sulle ali del vantaggio allunga ulteriormente ed alla fine del secondo periodo le  reti sono tre. Nel terzo parziale c’è il tempo per la rete della bandiera degli ospiti e la quarta rete del Modo. Modo che nonostante la vittoria rimane ultimo in classifica, ma ha il merito di aver accorciato le distanze dall’ottavo posto utile per i playoff che ora dista solo 4 punti da Forsberg & compagni.
Marcatori:
MODO Hockey: Peter Forsberg, Hannu Pikkarainen, Morten Madsen, Tomas Mojzis
Rögle BK: Jeremy Colliton
Spettatori: 7600

Classifica al 28-11-09 dopo il 25° turno

1 HV71  punti 49
2 Skellefteå punti 44
3 Färjestad  punti 44
4 Linköpings  punti 41
5 Djurgårdens  punti 37
6 Luleå  punti 37
7 Frölunda  punti 34
8 Rögle  punti 32
9 Brynäs  punti 30
10 Timrå  punti 30
11 Södertälje  punti 29
12 MODO  punti 28